Rocco Commisso e i 130 milioni per la Fiorentina

Rocco Commisso imprenditore e direttore sportivo da ormai qualche giorno ha portato ufficialmente un offerta di 130 milioni in casa Della Valle per l’acquisto della Fiorentina. La trattativa sta proseguendo senza troppi problemi, grazie anche agli scarsi risultati di quest’anno del club viola. Ecco chi è Rocco Commisso proprietario anche di Mediacom e New York Cosmos.

0

Rocco Commisso e l’offerta per la Fiorentina

Il 25 Maggio 2019, alla corte del Patron Diego Della Valle di Firenze, arriva un’offerta intorno ai 130 milioni di euro per l’acquisto della Fiorentina. Il club fiorentino, reduce da una stagione sotto le aspettative, scatena l’ira dei tifosi. Gli obiettivi di quest’anno erano di puntare alla UEFA Champions League, invece si sono ritrovati a lottare per non retrocedere.  Dunque l’offerta appena arrivata sembra essere un’ottima soluzione per Diego Della Valle che cederebbe la sua amata Fiorentina a Rocco Commisso.

Ecco chi è Rocco Commisso

Nato a Marina di Gioiosa Ionica il 25 novembre 1949 Rocco B. Commisso è un imprenditore e dirigente sportivo italiano naturalizzato statunitense che ha fatto fortuna negli Stati Uniti, infatti il patrimonio del presidente della squadra di calcio dei New York Cosmos è stimato intorno ai 4,8 miliardi di dollari. La fama di Rocco Commisso però va anche oltre il settore sportivo: ha fondato Mediacom, la quinta azienda fornitrice di TV via cavo negli USA.

Fin dalla tenera età l’imprenditore classe 1949 è un grande appassionato di calcio e da bambino era un grande tifoso della Juventus. Incomincia a dare i primi calci al pallone nella sua città natia in Calabria. All’età di soli 12 anni però la sua famiglia emigra negli Stati Uniti e lì incomincia a lavorare nella pizzeria del padre. Studia alla Mount Saint Michael Academy, un liceo privato, per poi aggiudicarsi, giocando a calcio, una borsa di studio alla Columbia University dove si laurea in ingegneria industriale nel 1971.

Mediacom

Rocco Commisso fonda Mediacom nell’autorimessa di casa sua nell’estate del 1995. Iniziò ad acquisire i vari sistemi via cavo nelle cittadine più piccole, fin quando nel 2000 arriva la definitiva consacrazione. La Mediacom viene quotata nella borsa di Wall Street facendo sì che potesse essere conosciuta in tutti gli Stati Uniti. Con questa mossa di mercato la Mediacom arriva al quinto posto fra i venditori di sistemi via cavo in America, con un fatturato annuo di 1,6 miliardi di dollari.

New York Cosmos

Il 10 gennaio 2017 Commisso acquista una quota di maggioranza dei New York Cosmos, club militante nella seconda divisione nordamericana, salvandolo dal fallimento e diventandone il nuovo presidente. Fra le prime decisioni spicca quella di spostare gli incontri casalinghi della squadra al MCU Park di Coney Island data la difficoltà da parte dei tifosi nel raggiungere l’ex impianto di casa. Secondo il nuovo presidente i tifosi fanno il calcio e dunque senza di essi perderebbe valore.

Kevin Schettino

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi