Roche Italia fornirà gratuitamente il Tocilizumab contro il coronavirus

Roche Italia schiera le sue forze e il suo network a sostegno del personale sanitario e delle istituzioni che sono in prima linea nel fronteggiare l’emergenza sanitaria del coronavirus,. L’azienda farmaceutica si è messa a disposizione del sistema in affanno, lanciando l’operazione «Roche si fa in 4» e mettendo a disposizione farmaci indispensabili come il Tocilizumab, dispositivi medici e risorse economiche  per combattere la pandemia da coronavirus.

Lui si chiama Maurizio De Cicco, è l’amministratore delegato di Roche Italia.

Con una missiva ufficiale al Ministero della Salute e Regioni ha recentemente annunciato che Roche Italia fornirà gratuitamente a tutti gli ospedali che ne faranno richiesta il Tocilizumab, il costosissimo farmaco che, nei primi test, si è rivelato efficace contro le complicanze polmonari da Coronavirus. E ha donato un milione di euro in dispositivi di protezione per medici e attrezzature per le terapie intensive.

Un messaggio bellissimo di solidarietà e speranza che apre timidi spiragli di luce, ma soprattutto dimostra, una volta di più, che siamo tutti uniti in questa dura e difficile battaglia epocale.

Quando tutto sarà finito, ricordiamoci che forse è sbagliato considerare le case farmaceutiche loschi affaristi o mostri senza scrupoli come vorrebbe farli passare qualche spregiudicato No-Vax, ma sono fatti di esseri umani e di persone serie e illuminate. Come Maurizio De Cicco.

Giù il cappello.
Uniti, tutti uniti, davvero ce la faremo

 

Lorenzo Tosa


Sostieni Ultima Voce. Di stampo apartitico, si schiera dalla parte dei diritti, di chi lotta per essere riconosciuto, dalla parte dell’essere umano e dell’essere umani. Aiutaci a fare tutto questo! La donazione ti darà la possibilità di entrare a far parte del nostro forum. Scrivici per sapere come.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *