Roma, maxi-blitz per sgomberare le ville dei Casamonica

A bordo delle ruspe anche il sindaco Virginia Raggi e il comandante della Polizia Locale Antonio Di Maggio.

Fonte Foto: http://www.ansa.it/
0

Questa mattina a Roma è stato attuato lo sgombero di 8 ville abusive appartenenti al clan dei Casamonica.

“Una giornata storica”, ha annunciato il sindaco Virginia Raggi sui suoi profili social. All’alba è partita la maxi operazione di sgombero di alcune delle ville abusive di uno dei clan più noti della malavita capitolina: i Casamonica. L’operazione è partita dal centro carni di Tor Sapienza, dove gli agenti sarebbero stati caricati da 4 autobus che li hanno portati al centro di via del Quadraro. Le famiglie di sinti, addormentate al momento del blitz, sono state allontanate dalle ville che nei prossimi giorni saranno demolite.

Casamonica: maxi sgombero delle forze dell’ordine

Una vera e propria operazione militare quella attuata dalla polizia di Roma Capitale questa mattina. L’obiettivo è quello di sgomberare 8 delle pompose, kitsch ed eccessive ville appartenenti al clan dei Casamonica, nel quartiere Quadraro a Roma. All’interno delle abitazioni, durante l’operazione, sarebbero stati presenti proprio alcuni membri del clan che avrebbero provato a opporre resistenza contro gli agenti.

Per le ville del clan l’ordine di demolizione era già stato affisso negli anni ’80, ma molte delle famiglie le avevano rioccupate dopo le prime ordinanze di sgombero. La famiglia di sinti è nota e ben ramificata nella zona sud-est di Roma, e questi non sono gli unici lotti abusivi a loro appartenenti. 

Casamonica: le ville abusive e l’esultanza del sindaco

Secondo la Dia il loro patrimonio immobiliare si aggirerebbe intorno ai 90 milioni di euro. Una delle abitazioni risulterebbe intestata a Luciano Casamonica, pluripregiudicato nonché nipote di Vittorio Casamonica, capostipite del clan scomparso nel 2015, e il cui funerale fece scandalo per la presenza di cavalli, carrozze e musica de Il Padrino, (nonché di un elicottero che lanciò sulla folla petali di rosa al passaggio del feretro).

La sindaca Raggi ha esultato su Facebook annunciando l’operazione:

“Quella di oggi è una giornata storica per la città di Roma e per i romani. Mettiamo fine a anni di illegalità e inviamo un segnale forte alla criminalità e al clan Casamonica, sgomberando e abbattendo otto villette abusive nella periferia est di Roma. L’amministrazione si è impegnata come mai è successo nella sua storia recente: per 10 mesi abbiamo pianificato questa operazione che vede l’impegno di ben 600 uomini della polizia locale”.

Alice Antonucci

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi