RomAfrica Film Fest rassegna di cinema africano

Anche quest’anno torna il RomAfrica Film Festival alla sa quarta edizione che si svolgerà dal 18 al 22 luglio nella tradizionale sede della Casa del Cinema a Villa Borghese a Roma.

0

RomAfrica Film Festival (RAFF) torna a Roma la rassegna cinematografica dei film africani, ospitata a Villa Borghese dal 18 al 22 luglio. Quest’anno la rassegna ha indetto anche un concorso rivolto ai giovani registi italiani di origini africane. L’apertura del RomAfrica è prevista il 18 luglio giorno n cui ricorre il centenario della nascita di Nelson Mandela. (18 luglio 1918).

Tema scelto per questa quarta edizione è l’energia, nella sua eccezione più ampia. Non a caso riferita proprio ai giovani. Dove, l’energia dei giovani, sarà estrapolata attraverso una selezione di: corti, lungometraggi e documentari prodotti da giovani africani. Ma anche tramite una vetrina dedicata a giovani italiani, parte della seconda generazione africana (G2).

Utilizzare il cinema per raccontare l’Africa, gli aspetti ancora oggi poco conosciuti, le sue capacità e le sue contraddizioni. Raccontare storie di un’Africa che sta crescendo ed evolvendo e che offre opportunità interessanti. Quindi non raccontare, come spesso accade, esclusivamente i suoi conflitti, le crisi, la fame e le malattie.  Ma svelare una realtà poco conosciuta attraverso gli occhi di quelli che hanno un legame di sangue con l’Africa. Che allo stesso tempo sono e si sentono italiani.




RomAfrica
Related Posts

Promosso da ENI RomAfrica è un progetto di Internationalia, Itale20, Le Reseau, Nina International.  Ed è un invito ad andare oltre l’immagine del continente fornita dai media. Uno strumento per esplorare la ricchezza della diversità culturale africana mettendone in evidenza il valore della produzione artistica e intellettuale. Sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, della Regione Lazio e del Comune di Roma (Assessorato alla Crescita Culturale). Media partner: RAI (Radio Televisione Italiana) e Agi (Agenzia Italia).

In questa quarta edizione il RomAfrica è dedicato al tema dell’energia in una doppia declinazione per il futuro del continente. L’interpretazione di energia che si affronterà nel corso della rassegna si compone di due elementi: l’energia intesa come bene materiale e l’energia intesa come bene immateriale.  Ovvero legata alla forza che anima l’Africa, alla sua popolazione e alle sue culture.




L’assunto sarà snodato seguendo due differenti linee di narrazione. Estesa a tutte le giornate della manifestazione, la prima intende proporre un nitido esempio, uno spaccato di quell’energia che sottende la vita del continente. La potenza delle immagini, dell’arte e della cultura. La seconda linea di narrazione racchiude opere sugli sviluppi in campo energetico. Racconterà l’attesa, la reazione, le ricadute portate per esempio dall’arrivo dell’energia in aree che fino a poco tempo fa erano al buio dopo il tramonto.

 

Felicia Bruscino

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi