Svelato l’aspetto dei nuovi Samsung Galaxy S9 e S9+

Fonte: samsung.com.
0

Ormai è praticamente una consuetudine. Viene annunciato un nuovo smartphone, si diffondono i rumor su come sarà questo telefono, si annuncia la data di presentazione e, infine, trapelano in rete in anteprima le immagini di come sarà il nuovo dispositivo. È accaduto ancora una volta per i nuovi attesi flagship di Samsung: il Galaxy S9 e S9+.

Galaxy S9
Fonte: news.samung.com.

Il solito Evan Blass

Come spesso accade in casi simili, il leak (la fuga di informazioni) proviene dal solito Evan Blass (il cui nick su Twitter non casualmente è @evleaks), che su VentureBeat ci mostra in anteprima come si mostreranno i nuovi top di gamma di Samsung. Alla faccia della presentazione ufficiale, prevista per le 18:00 del 25 febbraio 2018 a Barcellona, in occasione del Mobile World Congress 2018. Per la presentazione di Galaxy S9 e S9+ (nome in codice rispettivamente Star e Star 2) Samsung ha organizzato un evento, il Galaxy Unpacked 2018, che potrete seguire sui siti ufficiali Samsung. Pronti per le immagini di questi smartphone? Eccole di seguito, mostrate nel tweet di Blass.








Galaxy S9 e S9+: le differenze

Galaxy S9 e S9+ sono due dispositivi che, salvo alcuni punti in comune, sono molto diversi. Questi punti in comune riguardano chiaramente il design, la fotocamera frontale (8 MP) e il processore: Snapdragon 845 in Cina e negli USA; Exynos 9810 in Europa. Questi smartphone non hanno altro in comune. A partire dallo schermo, 5,8 pollici di diagonale sull’S9 e 6,2 pollici sull’S9+, le differenze sono diverse. Troviamo infatti 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna su S9, contro i 6 e 128 dell’S9+. La vera differenza risiede però nella fotocamera, su cui Samsung ha puntato tanto, come fa intuire lo slogan “the camera reimagined”. Infatti, anche se entrambi i dispositivi monteranno una fotocamera da 12 MP con un’apertura che varierà da f/2.4 a f/1.5 (in grado di fare video in super slow-motion), l’S9+ aggiunge una seconda fotocamera nel modulo posteriore (dall’apertura costante).



Aspettando Barcellona…

Anche se si sa già tantissimo di questi Galaxy, attendiamo di sapere i dettagli prima di dare un giudizio su questi dispositivi: durata della batteria, esperienza d’uso e prezzo avranno un impatto importante sulla valutazione di questi smartphone. Sappiamo però che questi dispositivi saranno disponibili dal 16 marzo. Che ne pensate del design di questi nuovi telefoni? Vi aspettavate qualcosa di diverso? Fatecelo sapere con un commento.

Davide Camarda

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi