Il significato dei più diffusi nomi in Italia

Fonte immagine: mamma.pourfemme.it
0

I seguenti sono i significati di alcuni nomi tra i più diffusi, almeno in Italia.

Andrea: questo nome deriva da andreia. Questo termine in greco significa “coraggio” oppure “virilità”.

Giulia: questa è la versione femminile di Giulio. Giulio risale addirittura alla gens Iulia, tra le più nobili dell’antica Roma. Il termine latino a cui bisogna ricollegare tale nome è iouilius, ossia “discendente di Giove”.

Luca: una forma abbreviata di Lucanus. Questi fu un nome latino, sarebbe “originario della Lucania”.

Chiara: deriva da un aggettivo latino, Clarus, il quale significa “chiaro” o addirittura “illustre”.

Marco: deriva dal latino Marcus. Tale nome è tratto a sua volta da marticus, ossia “di Marte”. Quindi, di conseguenza, sacro alla stessa divinità Marte.

Francesca: dal germanico Franch, “libero”. Fu poi latinizzato in Franciscus. Col tempo inoltre assunse anche il significato di “proveniente dalla terra dei franchi”.

Matteo: nome di origine ebraica, è composto da matht (dono) e yah (una versione abbreviata di Yavè, ossia “Dio”). Dunque, semplicemente, “dono di Dio”.

Federica: insieme a Federico, è un nome derivante dal germanico. Due radici lo compongono: frid, ossia “pace”, e rick, ovvero “ricco signore”. Dunque, in un certo senso, questi assume il significato di “signore della pace”.

Alessandro: nome di origine greca. Da alékso, ossia “proteggere”, e andros, ovvero “uomo”, si impadronisce dunque del significato “protettore degli uomini”.

Sara: semplicemente deriva dall’ebraico Sarah, “principessa”.

Davide: dall’ebraico Dawidh, sarebbe “amato, diletto”.

Simone: su questo nome ci sono due diverse ipotesi. Per alcuni studiosi deriverebbe dall’ebraico Shimeon e significherebbe “Dio ha esaudito”; per altri, invece, deriverebbe dalla radice simos, ossia “con il naso schiacciato”.

Silvia: logicamente vale anche per Silvio. Questi derivano dal latino Silvius, a sua volta tratto da silva, ovvero “abitante delle selve, dei boschi”.

Fonti:
“Piccolo dizionario dei nomi”, scaricabile liberamente in pdf.
– Invece per quanto riguarda le statistiche sui nomi più diffusi ci siamo affidati a questo sito.

Claudio Sciarretti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi