Specchio “smart” che ci mostra come ci sta un abito brevettato da Amazon

Fonte: victoriabuzz.com.
0

Quante ore avete perso davanti ai camerini di un negozio in attesa di sapere come vi stava un determinato capo d’abbigliamento? Quante ore avete aspettato che il/la vostro/a partner finisse di provare tutti gli abiti prima di sceglierne uno? Amazon prova a mettere una pezza a questa “incresciosa” situazione brevettando uno specchio “smart”. Cosa è capace di fare? Scopriamolo assieme.

specchio amazon
Schema di funzionamento dello specchio. Fonte: pdfpiw.uspto.gov.



Specchio “smart”

Come riportato da GeekWire, questo specchio è in grado di aggiungere strati di pixel in tempo reale alla vostra figura in movimento attraverso un sistema di fotocamere, proiettori, display, specchi e luci. Dei sensori dei movimenti facciali avranno il compito di assicurare che il risultato appaia realistico da ogni angolazione. Si tratta quindi di un dispositivo di “realtà mista”, cioè una via di mezzo tra le realtà che tutti conosciamo (la nostra immagine riflessa dallo specchio) e la realtà virtuale (ciò che viene trasmesso dallo schermo dietro lo specchio). Qui trovate le informazioni essenziali relative al brevetto e qui il documento completo.



Echo Look

Amazon non commenta mai i propri brevetti prima della loro commercializzazione, quindi non possiamo essere sicuri che questo prodotto veda effettivamente la luce. Tuttavia, la diffusione di Echo Look sembra andare in questa direzione. Infatti, questa variante dello smart speaker di Amazon permette ad Alexa, l’assistente personale installato su questi prodotti, non solo di svolgere le sue funzioni tipiche, ma anche di scattare foto e video per mostrarci come ci stanno i vestiti, dandoci consigli sul nostro look combinando i pareri di esperti di moda con il machine learning (metodo di apprendimento delle intelligenze artificiali) in modo da andare incontro anche al nostro gusto personale.




specchio amazon body labs
Logo Body Labs.

Body Labs

Un altro elemento che lascia ben sperare è la recente acquisizione da parte di Amazon di Body Labs, società con sede a New York che si occupa di creare avatar 3D fotorealistici da usare per lo sviluppo di videogiochi nonché per disegnare abiti. Non è possibile sapere molto altro, se consideriamo che il sito di Body Labs si limita a confermare l’acquisizione e poco altro (e ovviamente Amazon non ha voluto commentare). Insomma, sembra proprio che l’azienda di Jeff Bezos voglia entrare nel mercato della realtà mista. Voi che ne pensate? Acquistereste mai uno specchio simile o siete preoccupati per la vostra privacy? Fatecelo sapere con un commento.

Davide Camarda

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi