Spot della Samsung deride La Apple

0

Lo spot che ridicolizza la Apple uscito negli Usa è  virale su youtube.

 




A pochi giorni dal lancio del nuovo iPhone X il colosso coreano Samsung ha lanciato un spot, simpatico, che deridendo Apple mette a confronto i due smartphone nell’arco di 10 anni. Il protagonista è un ragazzo che dal 2007, ha collezionato i vari modelli di iPhone lanciati dalla Apple.



Nel video vengono evidenziate le differenze tra i due apparecchi. Lo spot comincia con il ragazzo che dee affrontare interminabili code per l’acquisto. Successivamente evidenzia i problemi del primo iPhone inerenti allo spazio disponibile ed all’impossibilità di aumentare la memoria. Dopo di che si vedono i confronti tra i due smartphone dove si evidenzia che il Samsung è il primo dotato di screen di grandi dimensioni con pennini per scrivere, mentre l’altro ne è sprovvisto. Nei modelli successivi si denota che gli iPhone continuano ad avere problemi di impermeabilità mentre nei modelli Sasung Galaxy l’impermeabilità è perfetta. Di seguito il protagonista dello spot si accorge che il suo nuovo modello della Apple non ha la ricarica wirless, che invece ha il telefono della Samsungla ragazza che appare con lui nel video Samsung, e non ha  più il jack per l’introduzione delle cuffie. Alla fine il ragazzo si rende conto che il telefono della coprotagonista dello spot ha funzionalità sempre migliori rispetto ai nuovi modelli acquistati da lui negli anni, quindi rinuncia alle code davanti agli Apple Store ed acquista un Samsung.



Negli anni spesso si è sentito parlare di “The bug” inerenti ad alcuni modelli di smartphone della Apple. Nonostante ciò la casa di Cupertino continua ad avere numerosi fun-acquirenti in quanto è stata in grado di imporsi sul mercato sia come icona che come status symbol anche attraverso le sue campagne di marketing.

Detto questo, se la pubblicità è l’anima del commercio, chissà se Samsung con questo spot riuscirà a convincere i fedeli della Apple.

Raffaella Presutto

 

 

 

 

 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi