Stadio della Roma: fumata bianca. C’è il via libera del Politecnico di Torino

Lo stadio della Roma, si farà. La sindaca Virginia Raggi annuncia l’inizio dei lavori entro il termine del 2019

ilromanista.eu
0

E’ arrivato finalmente l’attesissimo responso per quel che riguarda la costruzione dello stadio della Roma. Ebbene la fumata è stata bianca.I lavori, come dichiara la sindaca Virginia Raggi, inizieranno entro fine anno

Dopo aver tenuto segreto per ben 5 giorni l’atteso responso del politecnico di Torino, che avrebbe dovuto concedere il via libera per la costruzione dello stadio della Roma, la sindaca Virginia Raggi, ha convocato una conferenza stampa per  dare a tutti la buona notizia. Non è però tutto oro ciò che luccica: difatti il responso rimane condizionato. Come ha dichiarato Bruno Dalla Chiara, l’ingegnere referente del gruppo di lavoro per il Politecnico di Torino, il progetto per la costruzione dello stadio della Roma non potrà iniziare prima di una massiccia opera di potenziamento dei mezzi pubblici  della città eterna.

A novembre abbiamo usato parole forti e usato il termine catastrofico perché andare nella direzione di un’offerta stradale in assenza di un’offerta ferroviaria non competitiva vuol dire non andare verso gli obiettivi europei e aggravare la situazione stradale – ha dichiarato il tecnico- Il problema c’è, ma esistono soluzioni. La rete viaria romana è già carica. E oggi si parla di offerta di trasporto plurimodale. Le stazioni Tor di Valle e Magliana devono essere realizzate in tempi contenuti




 Prima quindi di poter iniziare la costruzione dello stadio della Roma, che sorgerà nella zona di Tor di Valle, bisognerà implementare tutte le reti infrastrutturali della città, potenziando le stazioni di Tor di Valle e della Magliana, oltre che alle linee Roma-Lido e FL1, che unisce Roma a Fiumicino. 

Il progetto segue le linee guida europee che chiedono di sviluppare una mobilità alternativa. È la cura del ferro, che va a sostituire l’utilizzo dell’auto

Ha così dichiarato la sindaca di Roma, promettendo un investimento di circa un miliardo di euro, cifra minima necessaria per la realizzazione di un lavoro così mastodontico come la creazione del tanto agognato stadio della Roma. Questi soldi, a detta della sindaca, porteranno lavoro, benessere oltre alla riqualificazione di una zona degradata della città. Oltre alle opere relative ai mezzi di trasporto, il denaro verrà convogliato anche nella creazione di strutture di intrattenimento da collocare intorno allo stadio della Roma che potranno facilitare il deflusso degli spettatori.

Soddisfatto della notizia anche Mauro Baldissoni, presente alla conferenza stampa in rappresentanza della società giallorossa. Il direttore generale del club si è detto felicissimo della notizia riguardante lo stadio della Roma, oltre che in completo accordo con la sindaca per quel che riguarda il potenziamento della rete su rotaie della città che permetterà ad almeno il 50% degli spettatori delle partite, cifra richiesta dallo stesso politecnico, di arrivare allo stadio della Roma senza utilizzare le automobili.

Matteo Furina

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi