La storia di Mauro Morandi: un naufrago moderno

0

La storia di Mauro Morandi è davvero insolita e incredibile. In questo articolo ve la racconteremo.

Classe 1939, Mauro ha 79 anni e da 29 anni è l’unico abitante dell’isola di Budelli, nell’arcipelago della Maddalena, in Sardegna. Custode dell’isola, egli è una sorta di moderno Robinson Crusoe: la sua storia ha attirato la curiosità di moltissime persone e anche della CNN, alla quale Mauro si è raccontato, parlando della sua esperienza.

Originario dell’Emilia, Mauro Morandi ha raccontato alla CNN di essere stato fin da piccolo uno spirito ribelle e di essere scappato di casa per la prima volta a nove anni. Dopo le proteste del 1968, l’uomo smise di ingaggiarsi politicamente, in quanto ha dichiarato di odiare le armi.

Mauro insegnava educazione fisica a Modena: poi, nel 1989, assieme a un gruppo di amici decise di partire alla volta della Polinesia per intraprendere una nuova vita, ma il catamarano ebbe un guasto e l’uomo dovette sbarcare sull’isola di Budelli. Affascinato dallo splendore di questo posto meraviglioso, Mauro decise di rimanere a vivere lì: il custode dell’isola stava andando in pensione, e Morandi decise di prendere il suo posto.




Da quel momento egli passa il suo tempo a occuparsi dell’isola, dalla pulizia al nutrimento degli animali. Egli ha dichiarato all’emittente americana CNN :

The first few years I was very standoffish. I did not want to communicate with anyone who came to see the pink beach, and I enjoyed all this beauty alone”.

Ovvero: I primi anni ero molto distaccato. Non volevo comunicare con le persone che venivano a vedere la spiaggia rosa, amavo tutta questa bellezza da solo.

Con il passare degli anni però egli si è ammorbidito e, durante l’estate, Mauro Morandi passa molto tempo a parlare con i turisti, raccontando le bellezze dell’isola, famosa per la sua spiaggia rosa, colore dovuto ai microrganismi presenti all’interno delle conchiglie.
Durante il periodo invernale i turisti sono pochi, e Mauro passa la maggior parte del tempo da solo. Egli ha dichiarato di sentirsi bene da solo e di non soffrire la solitudine.

Egli pubblica sui social network le foto dell’isola, di albe stupende e tramonti meravigliosi. Le sue foto raccontano si un paradiso incontaminato e del lavoro che Mauro fa per prendersene cura ogni giorno.

Cosa ne sarà del futuro di Mauro Morandi?

L’isola nel 2016 è stata assegnata all’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago: Mauro ha dichiarato alla CNN :

“The island has been acquired by the state and I am here until the new president of the park decides what to do with me”.

Ovvero: L’isola è stata acquisita dallo stato e io resterò qui fino a quando il nuovo presidente del parco deciderà che cosa fare con me”.

Mauro vorrebbe continuare a vivere sull’isola, soltanto in futuro sapremo se egli potrà rimanere a custodire questo meraviglioso luogo

Caterina Tiziani

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi