Il mondo Netflix festeggia il primo Stranger Things Day

Il 6 novembre è il giorno scelto per omaggiare una delle serie tv più amate di sempre

0

Si celebra oggi in tutto il mondo lo “Stranger Things Day”.

Una delle serie tv più rivoluzionarie e amate degli ultimi anni, nata da un’idea di Matt e Ross Duffer, per la Camp Hero Productions e 21 Laps Entertainment, compie il suo secondo anno di vita. Un connubio di azione e fantascienza, il cui inizio comincia però con una scomparsa.

Era il 6 novembre del 1983, quando un tranquillo ragazzo di Hawkins, Will Byers, scompare misteriosamente. Da questo intrigante preludio, parte un viaggio all’interno di una cittadina fittizia, che si nutre di emozioni contrapposte e colpi di scena davvero impressionanti.

Elementi questi che hanno reso la serie targata Netflix una delle più seguite e coinvolgenti di sempre. Tanto da renderle omaggio con una giornata speciale, che non ha nulla a che vedere con il suo esordio ufficiale, ma che resterà impressa nella mente e sul calendario di ogni singolo fan.




La prima stagione di Stranger Things è stata trasmessa il 15 luglio 2016, mentre il 6 novembre ricorre l’anniversario della scomparsa del suo protagonista. Si tratta di un modo inconsueto ma efficace di manifestare l’empatia profonda che gli appassionati della serie hanno stabilito nei confronti del racconto.

Lo Stringer Things Day è una grande occasione per dare sfogo alla propria creatività e immaginazione; specie in rete. Molti sono stati i progetti realizzati in occasione di questo evento: si va dalle grandi installazioni raffiguranti il celebre cubo di Rubik, ai travestimenti in stile Halloween, fino alla sconfinata varietà di tributi, parodie e meme, diventati veri e propri fenomeni di costume.

Il merito di questa serie sta proprio nell’aver dato la possibilità di portare, per un giorno, la fantasia al potere. E’ la scoperta di un possibile mondo capovolto, alimentato da cupe atmosfere infarcite di cultura pop anni ’80, che ha fatto tanto leva sulla sensibilità dello spettatore.

Anche Netflix ha voluto omaggiare Stringer Things ripercorrendo, attraverso un video su YouTube,  gli eventi principali delle precedenti due stagioni, senza però svelare nulla riguardo la terza stagione, la cui uscita è prevista per il 2019, con l’intento di lasciare nel pubblico quell’alone di fascino e mistero, che caratterizza il “mondo sottosopra”.

 

Fausto Bisantis

 

 

 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi