Su Tripadvisor trovate 1 milione di recensioni false

0

Oramai è quasi assodato che Tripadvisor abbia cambiato il mondo della ristorazione e degli albergi, creando una piattaforma capace di dare spazio alle opinioni e alle esperienze dei clienti. Per molti produttori e ristoratori ciò ha sempre rappresentato una grande occasione per farsi conoscere, se pur con le sue inevitabili controindicazioni. La più grande conseguenza si ha nel momento in cui si affida al cliente, con le sue recensioni, un eccessivo “potere” e controllo.

Purtroppo in un selva oscura fatta di recensioni e opinioni, si nascondono quelle fasulle.

 

L’accusa di Which?Travel

Recentemente Which?Travel, associazione britannica dei consumatori, si è scagliata contro il sito di recensioni. Secondo Which?Travel “Una recensione su sette è falsa”.  Anche un articolo della CNN riporta come spesso coloro che viaggiano si scoprano ingannati da recensioni costruite “ad hoc”. Secondo Naomi Leach, membro di Which?Travel:

L’incapacità di TripAdvisor di bloccare le recensioni false e di agire con forza contro gli hotel che abusano del sistema rischiano di fuorviare milioni di viaggiatori e potenzialmente rovinare le loro vacanze

Davanti a queste accuse TripAdvisor decide di rispondere prontamente.

 




 

Analisi dei dati

I dati, relativi al 2018, riguardano il primo Report sulla Trasparenza delle recensioni, pubblicato da Tripadvisor. Nello scorso anno sono state caricate su Tripadvisor 66 milioni di recensioni, nell’ambito “viaggi”. Ogni recensione è passata attraverso un elaborato sistema di individuazione di frodi; altre 2 milioni invece sono state osservate da un gruppo di moderatori del sito. Complessivamente il 4,7%  di tutte le recensioni inviate su Tripadvisor è rimosso o dal sistema di individuazione oppure manualmente dai moderatori: il 2,1% di questi contenuti è giudicato falso, i rimanenti non arrivano nemmeno online.

In seguito alla pubblicazione del report, la dichiarazione dei vertici del sito di recensioni è quella di un bilancio positivo:

Abbiamo impedito che più di 1 milione di recensioni false fossero mai pubblicate su Tripadvisor

Jacopo Senni

 

 

 

A dr

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi