T-Frutta: la App che ti fa guadagnare facendo la spesa

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

Mi direte subito che quando facciamo la spesa al massimo spendiamo del denaro, di certo non lo guadagniamo. E invece ora questa rigida regola unidirezionale inverte la sua rotta, con T-Frutta. Sono sicura che siete anche riusciti a cogliere subito il sottile gioco di parole che viene fatto con il nome dell’app (che quindi non è incentrata sul tema frutta). Usando T-Frutta, infatti, bastano 3 semplici azioni: acquisti, fotografi e incassi subito il denaro corrente.

 

Come funziona l’app

dday.it

Dopo il download di T-Frutta – disponibile su Apple Store e Google Play Store – si può visualizzare un elenco dei prodotti disponibili, ognuno dei quali porta con sé un cash back, ovvero un reward in denaro contante che potrà essere incassato grazie all’acquisto di quel dato prodotto. Sono disponibili 8 categorie di prodotto: Dispensa, Frigo, Bevande, Colazione, Snack, Persona, Case e Animali.

Una volta scelti i prodotti da acquistare, ci si può recare nel proprio supermercato di fiducia per effettuare la spesa; infine, basterà fotografare lo scontrino e inviarlo attraverso la app per avere automaticamente accreditato sul conto T-Frutta il guadagno complessivo realizzato, che potrà essere incassato mediante bonifico, PayPal o assegno.

Il concetto e anche l’applicazione pratica sono sicuramente interessanti, con moltissimi punti di forza, come la facilità di utilizzo, il guadagno elevato se si acquistano i prodotti consigliati e la possibilità di utilizzare l’app in ogni supermercato.

 

I brand aderenti

T-Frutta riunisce in un’unica applicazione i principali brand del largo consumo. Sono infatti oltre 40 i marchi delle principali aziende italiane ed internazionali che propongono i loro prodotti nella vetrina delle offerte di T-Frutta. Alcuni nomi? Barilla, Ferrero, Heineken, Lavazza, Findus, San Pellegrino, Unilever, Monini, Ponti, Nivea, Cirio, Rio Mare e tanti altri. Il carrello della spesa disponibile sull’app si aggiorna ogni 3 settimane con oltre 70 nuovi prodotti disponibili.

Niente male se si pensa che l’app non è associata ad un singolo negozio: si può far la spesa dove si vuole, anche se al momento l’app è attiva solo nelle province di Milano e Modena, con la promessa dal parte del team di T-Frutta di renderla disponibile in tutta Italia entro la fine dell’anno.

 

Chi è T-Frutta

T-Frutta è un progetto di Ubiq Srl, società con sede a Parma che nasce dall’esperienza di Ubiq Lab, spin-off dell’Università di Parma. L’azienda unisce risorse altamente specializzate nel campo del marketing, dell’ingegneria informatica e della sicurezza dei sistemi informativi, occupando oltre 20 persone.

https://www.youtube.com/watch?v=ePI4c_TzjuE

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.