Moise Kean: il nuovo Balotelli, sarà un altro dei predestinati che si sono persi?

Moise Kean, il ragazzo prodigio classe 2000, esploso definitivamente nella seconda parte della stagione calcistica 2018/2019, rappresenta uno dei talenti più puri del calcio. Il ragazzo però, ha iniziato a suscitare nei tifosi qualche dubbio sul proprio futuro, tramite dei comportamenti spesso irriverenti. Azioni che hanno riportato alla memoria dei tifosi italiani un certo Mario Balotelli. Grande talento anche lui, finito però fra più ombre che luci.

Riccardo Montolivo, il capitano ferito

Il centrocampista classe 1985, Riccardo Montolivo da l’addio al Milan, squadra dove era in forze dal 2012. Montolivo, è stato soggetto negli ultimi anni da una valanga di critiche in seguito ai risultati ottenuti dai rossoneri, che, non hanno soddisfatto le promesse di partenza. Queste critiche sono costate molto al centrocampista italiano che è passato da capitano dei rossoneri a giocatore fuori rosa, tutto in poche stagioni. Prima di andarsene però, Riccardo Montolivo ha scritto una lettera di sfogo ai tifosi del Milan.