Giovani arabi, sempre più connessi e stanchi della religione

Questo è quello che emerge dall’Arab Youth Survey 2019, una ricerca condotta annualmente dalla società Asda’a BCW a Dubai. Il centro studi ha fatto 3300 interviste a giovani arabi in età compresa tra i 15 e 24 anni, provenienti da 15 paesi del Medio Oriente e Nord Africa. La generazione Z araba, nata tra guerre e oppressioni, cerca di evadere anche attraverso la tecnologia e i social network.