Donella Meadows: la scienziata che predisse “I limiti dello sviluppo”

Donella Meadows è stata scienziata, portavoce carismatico del movimento ambientalista, dotata di straordinarie doti da scrittrice, è stata in grado di trasformare in un’opera best-seller – il libro “The Limits to Growth” (I Limiti dello Sviluppo) – un rapporto che mette in guardia sui limiti di una crescita sfrenata ed esponenziale, su un Pianeta le cui risorse non sono illimitate, e prima o poi si esauriranno: anticipando così una crisi economica, demografica, ambientale e planetaria.

Partigiani del Clima: la marcia fra montagne innevate, in nome del Pianeta

Davos, Word Economic Forum 2020: i leader del pianeta si incontrano per fare il punto della situazione, dandosi come nuova parola d’ordine per le azioni a venire la “sostenibilità ambientale”.
Ad attenderli, giovani “Partigiani del Clima: i Fridays for Future in marcia da tutta Europa, che insieme a Greta Thunberg rinnovano le accuse contro il protrarsi di greenwashing e immobilismo.

Chi produce le uova da allevamento in Italia? Violenze sulle galline e truffe

Dietro alla produzione delle uova da allevamento – sia questo a terra o all’aperto, “bio”, o peggio in gabbia – esiste un sistema industriale, in cui le galline paiono essere considerate vere e proprie macchine da uova. Stipate in allevamenti dove regnano sovraffollamento, violenze, stress, condizioni igieniche rischiose innanzitutto per gli animali, oltre che per i consumatori, le galline vengono private delle loro libertà fondamentali. Non si tratta di vuote denunce, bensì dell’esperienza di chi in queste aziende, ha lavorato per tre mesi sotto copertura, documentando simili crudeltà.