Moise Kean: il nuovo Balotelli, sarà un altro dei predestinati che si sono persi?

Moise Kean, il ragazzo prodigio classe 2000, esploso definitivamente nella seconda parte della stagione calcistica 2018/2019, rappresenta uno dei talenti più puri del calcio. Il ragazzo però, ha iniziato a suscitare nei tifosi qualche dubbio sul proprio futuro, tramite dei comportamenti spesso irriverenti. Azioni che hanno riportato alla memoria dei tifosi italiani un certo Mario Balotelli. Grande talento anche lui, finito però fra più ombre che luci.