Partigiani del Clima: la marcia fra montagne innevate, in nome del Pianeta

Davos, Word Economic Forum 2020: i leader del pianeta si incontrano per fare il punto della situazione, dandosi come nuova parola d’ordine per le azioni a venire la “sostenibilità ambientale”.
Ad attenderli, giovani “Partigiani del Clima: i Fridays for Future in marcia da tutta Europa, che insieme a Greta Thunberg rinnovano le accuse contro il protrarsi di greenwashing e immobilismo.

I 5 pilastri del negazionismo climatico: come negare la crisi ambientale

Come fa il negazionismo climatico, a riuscire a nascondere la realtà dei cambiamenti del pianeta? I motivi di chi nega la crisi climatica si basano su “cinque pilastri”, che ricorrono allo scatenarsi di ogni catastrofe ambientale, e contribuiscono a mantenere la popolazione “al sicuro” mentre come ci ricordano Greta Thunberg, i Fridays for Future, “la nostra casa è in fiamme”.

Oggi inizia il Veganuary: buoni propositi per l’Anno Nuovo nel 2020

“Veganuary” nasce come organizzazione no profit nel 2014, nel Regno Unito, per promuovere un’alimentazione a base vegetale, e cercare di ridurre il consumo di carne, pesce e altri derivati animali: la “sfida” è quella di provare per 31 giorni – nello specifico nel mese di gennaio – una dieta vegana, grazie alle ricette e agli spunti offerti tramite la newsletter. Questo 2020 quindi, potrebbe iniziare prendendo parte al Veganuary: uno dei possibili buoni propositi per l’anno nuovo, per la tutela non solo degli animali, ma anche dell’ambiente.