Le carceri italiane le peggiori dell’UE: il tasso di sovraffollamento tocca il 200%

Il rapporto di Antigone fotografa la situazione a giugno 2019: il tasso di sovraffollamento tocca il 200% a Brescia, Como, Larino e Teramo. Tante le difficoltà per chi lavora a contatto con la realtà penitenziaria tra cui la gestione degli spazi, le problematiche nella realizzazione dei progetti e la cattiva gestione dei contatti con l’esterno.