La mafia uccide, non solo d’estate: suicida la figlia venticinquenne del boss

“Mi sono sempre chiesto se è più difficile parlare di ‘ndrangheta o fare in modo che ciò che dici a riguardo non resti isolato. Vengo da una terra bellissima, ma anche maledetta. Nella mia Calabria il numero dei morti ammazzati è agghiacciante. Un omicidio ogni 192 ore, più o meno. Eppure sui giornali non ve n’è traccia” -FAIDE, L’IMPERO DELLA ‘NDRANGHETA di Biagio Simonetta