Matrimonio Riparatore e Delitto D’Onore aboliti Il 5 Settembre 1981

Fino al 1981 L’art. 587 del Codice Penale Rocco in vigore dal ventennio, concedeva, in caso di omicidio per disonore, uno sconto della pena. In questo modo lo stato giustificava parzialmente il delitto stesso.
Il “matrimonio riparatore” si adottava in caso di stupro per salvaguardare l’onore delle famiglie coinvolte. L’onore veniva prima di tutto quindi, prima della dignità, del rispetto, della tutela della persona, figuriamoci se la persona era una donna.