Donella Meadows: la scienziata che predisse “I limiti dello sviluppo”

Donella Meadows è stata scienziata, portavoce carismatico del movimento ambientalista, dotata di straordinarie doti da scrittrice, è stata in grado di trasformare in un’opera best-seller – il libro “The Limits to Growth” (I Limiti dello Sviluppo) – un rapporto che mette in guardia sui limiti di una crescita sfrenata ed esponenziale, su un Pianeta le cui risorse non sono illimitate, e prima o poi si esauriranno: anticipando così una crisi economica, demografica, ambientale e planetaria.

La Detox di Greenpeace: disintossicare le passerelle entro il 2020

Il grave impatto dell’industria tessile – in particolare della fast-fashion – non è più un mistero: tonnellate di vestiti acquistati a un bassissimo costo, per poi finire al termine di ogni stagione in discarica, a generare inquinamento. Inquinamento che parte già prima però, e che spesso ci portiamo addosso. Quello della discarica è infatti solo l’ultimo nodo, di un tessuto che nasce, si immerge, si tinge nel pieno della tossicità. A partire dalle materie prime, che sono quindi uno dei maggiori focus della campagna Detox di Greenpeace: un pericolo tanto per l’ambiente, quanto per l’essere umano.

Partigiani del Clima: la marcia fra montagne innevate, in nome del Pianeta

Davos, Word Economic Forum 2020: i leader del pianeta si incontrano per fare il punto della situazione, dandosi come nuova parola d’ordine per le azioni a venire la “sostenibilità ambientale”.
Ad attenderli, giovani “Partigiani del Clima: i Fridays for Future in marcia da tutta Europa, che insieme a Greta Thunberg rinnovano le accuse contro il protrarsi di greenwashing e immobilismo.