Talmud tradotto da un software italiano!

È in grado di tradurre le 5.422 pagine del testo

Il progetto, nato nel 2010, è coordinato dalla prof.ssa Clelia Piperno

0

Il Talmud Babilonese è un testo fondamentale della cultura ebraica, scritto in aramaico antico. In esso sono raccolti insegnamenti ed è composto da 5.422 pagine, perciò tradurlo integralmente è davvero molto impegnativo.

Finora, infatti, le traduzioni erano solo in inglese, tedesco ed ebraico moderno. Adesso, però, le cose sono cambiate perché grazie ad un software, unico al mondo e messo a punto dal Cnr e da un team di novanta persone che, comprende sia esperti che traduttori, il libro sacro dell’ebraismo si potrà leggere anche nella nostra lingua madre: l’italiano!

Il Talmud Project è già stato presentato al capo dello Stato Sergio Mattarella e al presidente dello Stato di Israele, adesso ci sarà la cerimonia solenne alle Nazioni Unite nell’ambito di “Innovation and Technology foster inclusion and intercultural dialogue” inserito nella 73esima Assemblea Generale dell’Onu.

L’idea è stata di una docente italiana, una donna, la professoressa Clelia Piperno, costituzionalista presso l’Università di Teramo, che circa dieci anni fa ebbe l’idea di tradurre il testo.

Come funziona il software Traduco?

Il sistema utilizzato che si chiama “Traduco” è stato messo a punto dall’Istituto di linguistica computazionale “Antonio Zampolli” del Cnr di Pisa in collaborazione con l’équipe coordinata dall’Ucei e il Collegio rabbinico italiano.

Il software integra degli algoritmi molto complessi, si tratta di algoritmi per il trattamento automatico del testo e della lingua, cosicché il sistema, facilmente accessibile via web, possa essere utilizzato attraverso un browser di navigazione e una connessione internet.

Inoltre, è un sistema collaborativo che permette un lavoro di traduzione in contemporanea e interattivo ed è anche adattabile, nel senso che il testo può essere adattato a lingue differenti grazie alla loro natura probabilistica.

Ad oggi, infatti, la memoria è così piena e ricca di termini da permettere al sistema di suggerire automaticamente una traduzione esatta.

Come ci tiene a sottolineare la professoressa Clelia Piperno:

La cosa più importante è che Traduco software consente di tradurre il Talmud in qualsiasi lingua. Un passo avanti notevole per un libro che, nei secoli, ha rischiato seriamente di andare perduto”.

Silvia Buda

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi