Teatro Augusteo: torna La banda degli Onesti

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA





Teatro Augusteo: dal 27 ottobre al 5 novembre ’17 TEATRO TOTO’ e PROSPET presentano OMAGGIO  A TOTO’. Andrà in scena “La Banda degli Onesti” di Mario Scarpetta protagonisti Gianni Ferreri e Anna Falchi. Diretta da Gaetano Liguori.

Si è svolta martedì 23 ottobre, al teatro Augusteo, la conferenza stampa che ripropone uno dei più celebri film con Totò e Peppino. La rinnovata interpretazione di La Banda degli Onesti di Mario Scarpetta, diretta da Gaetano Liguori, con un cast atipico: Gianni Ferreri, Anna Falchi e Davide Ferri. Presenti alla conferenza  anche gli altri attori del cast:  Antonio Fiorillo, Enzo Esposito, Franco Pica, Sasà Trapanese, Chiara Vitiello e Enzo Varone.

Un imperdibile adattamento teatrale in ricordo del Principe della Risata e di Mario Scarpetta. Uno spettacolo ispirato alla trasposizione teatrale del noto film del 1956, diretto da Camillo Mastrocinque e sceneggiato da Age & Scarpelli. Ritenuto uno dei più divertenti e brillanti della coppia formata da: Totò e Peppino De Filippo. Diretta da Gaetano Liguori vedrà nei ruoli principali Gianni Ferri, Anna Falchi e Davide Ferri. Accompagnati da un bravissimo cast, sopracitato, di attori.

Gaetano Liguori per la messa in scena, nell’allestimento, ha utilizzato la macchina girevole che accompagnerà gli attori durante lo spettacolo. La storia verrà rappresentata anche dall’esterno, con passaggi veloci tra i vari ambienti e l’interazione degli attori avverrà sotto gli occhi del pubblico. Dunque, un racconto della storia continuo, senza interruzioni di buio. Quindi senza modifiche al Teatro, come all’epoca aveva fatto Mario Scarpetta dividendolo in due parti.

Musiche di Antonello Cascone, scene di Tonino Di Ronza, costumi di Maria pennacchio e l’aiuto regia di Maria Autiero.

teatro-augusteo-la-banda-degli-onestiAll’Augusteo in ricordo di Totò e Scarpetta

Tredici anni più tardi al Teatro Augusteo di Napoli andrà quindi in scena una commedia divertente e diventata ormai leggendaria. Uno spettacolo che racconta l’aberrante vicenda di tre squattrinati, un portiere, un tipografo e un pittore. Si improvvisano falsari cogliendo al volo l’opportunità di stampare delle banconote false; i risvolti saranno, indubbiamente, esilaranti.

La commedia riporta in scena  le vicissitudini di Don Gennaro, portinaio con pochi soldi e molti sogni, e Don Ferdinando. Non meno squattrinato e sognatore, insieme stampano un bel gruzzolo di banconote false. Similmente a Totò, che negli anni ’50 si era avvicinò a Scarpetta, parimente negli anni ’90 Scarpetta si accosta al Principe della risata. Trascrive per la scena teatrale uno dei suoi più spassosi e rinomati film.

La rielaborazione di Mario Scarpetta per il teatro fu permessa dagli sceneggiatori del film Age & Scarpelli. Mantenne concretamente invariata la struttura della sceneggiatura, adeguando solo poche modifiche pratiche in relazione al film del 1956. Scarpetta favorì molto l’azione eliminando alcune parti, come la rinuncia alla figura di Cardone. Il pittore, che nel film era interpretato da uno splendido Giacomo Furia.




Liliana De Curtis, a tale riguardo, asserì: “Non era facile mettere in piedi una variante teatrale del film ma Mario Scarpetta con i suoi attori c’è riuscito benissimo. A loro va il mio applauso sincero. Sono sicura che a mio padre la commedia sarebbe piaciuta”.

La banda degli Onesti:
Dal 27 ottobre al 5 novembre ‘17
Teatro Augusteo, piazzetta Duca d’Aosta, 80134 Napoli.
Maggiori informazioni sul sito ufficiale del Teatro Augusteo.

 

Felicia Bruscino

 

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.