Le notizie da un altro punto di vista

Tenetevi Trump e ridateci Lex Luthor

1

Tenetevi Trump e ridateci Lex Luthor

E’ inutile che Trump si spacci per il nuovo che avanza, non è così. La storia del fumetto è lì a squadernargli tutto in faccia!

Avete notato come i “cattivi” moderni hanno un background tutto diverso? Oggi il cattivo del fumetto ha una storia, un percorso … e, quasi sempre, in questo percorso ha vissuto un trauma che lo ha reso una fetentissima carogna. Le cause sono sempre più o meno le stesse: padre tossico o alcolizzato che menava la madre e la sorellina piccola, cattive amicizie, torture e trasformazioni psicologiche in guerra, sdoppiamenti di personalità, o – nel peggiore dei casi – esposizione a raggi alieni che lo hanno reso tanto inguardabile quanto stronzo!

Insomma, l’antieroe non è sempre stato cattivo, anzi …   è stato incattivito dalle circostanze, suo malgrado; però sotto, sotto (ma proprio in fondo) c’è del buono in lui, e se solo questo povero disgraziato si lasciasse andare non solo si liberebbe dalle sue ambasce e diventerebbe buono, ma con un po’ di analisi e qualche sostanza psicotropa potrebbe persino arrivare a scoprire che è segretamente innamorato di Batman e che lo combatte solo perché non fa outing!

Trump invece non è così, lui è un “cattivo vecchio stampo”,  è uscito da un copione datato; è il classico cattivo perché è stronzo e basta! Siamo sinceri, chiunque lo ha inventato ha speso  poco tempo in inchiostro e sceneggiatura così come la natura si è impegnata al minimo per il personaggio reale: viso arcigno e paffuto,  occhi piccoli, tanto inespressivi quanto vicini, un’ invadente pinguedine celata goffamente da spalline anni 80’ fregate alla Carrà e un’andatura segnata da un’ ipertrofia prostatica cronica non lo rendono certo interessante e né – tantomeno – affascinante, insomma il classico, scialbo malvagio destinato a perdere sempre ma a non crepare mai che esiste solo per mettere in evidenza le doti dell’eroe, persino Joker prima dell’incidente è di gran lunga più interessante.

Ma Trump ha un’altra cosa in comune con il malvagio di una volta, una cosa che ho sempre trovato strana e che non sono mai riuscito a spiegarmi.  Il cattivo ha già tutto: soldi, potere, donne, però si sveglia un bel mattino, prende il suo mezzo litro di caffè annacquato e, mentre tortura la filippina perché gli ha spaiato i calzini nel cassetto, si mette in testa che è arrivato il momento di “conquistare il mondo”. A quel punto compra un gatto e una poltrona e, inquadrato di spalle, comincia a rompere i coglioni a tutti!

E figlio mio … se tutti quelli che si ritrovano i calzini spaiati diventassero stronzi questo mondo sarebbe un inferno! Ma chi te lo fa fare? Hai già tutto, non ti manca niente, neanche sei Berlusconi che scendi in campo altrimenti vai in galera, ma smetti di accarezzare quel cuscino castrato ed esci! Conosci gente, fai amicizia, dai un aumento alla filippina e pensa alla salute! E invece no, non vuole sapere niente … deve conquistare il mondo!  Tutti i cattivi hanno sta fissa, è più forte di loro!

Vecchio per vecchio allora era meglio tenersi Lex Luthor, cambiava parrucchino spesso e faceva più simpatia!

fonte immagine: static5.businessinsider.com

 

Tenetevi Trump e ridateci Lex Luthor

1 Comment
  1. […] Altro che anti establishment Trump tutto è tranne che qualcosa di nuovo. Bastava leggere qualche fumetto in più da ragazzini e capivamo tutto  […]

Leave A Reply

Your email address will not be published.