Terra: quali pianeti potrebbero ospitarci?

Andiamo tutti su Marte!

0

Sarebbe possibile vivere in un altro luogo del sistema solare? Quanto influisce il sole sulle caratteristiche della terra e degli altri pianeti?




Distanza dal sole

  1. plutone  5.900.140.020      
  2. nettuno                                  
  3. urano                                 
  4. saturno            
  5. giove             
  6. venere         
  7. mercurio          
  8. marte         
  9. terra         149.600.000 km

Durata di un anno                     

  1. plutone            248 anni terresti  
  2. nettuno
  3. urano
  4. saturno
  5. giove
  6. venere
  7. mercurio
  8. marte
  9. terra               1 anno   

Temperatura atmosferica

  1. plutone        -220 °C          
  2. nettuno
  3. urano
  4. saturno
  5. giove
  6. venere
  7. mercurio      420 °C
  • Maggiore è la distanza dal sole, tanto più è la rivoluzione torno ad esso.
  • Più un pianeta è lontano dal sole e più è freddo.

Durante di un giorno

  1. venere         248 giorni terrestri   
  2. mercurio
  3. plutone
  4. marte
  5. terra
  6. nettuno
  7. urano
  8. saturno
  9. giove             9,50 ore
  • il tempo di una giornata è influenzato sia dalla distanza dal sole che dall’inclinazione del proprio asse. Quindi, fare una rivoluzione a torno sole quando è lontano, è un bella passeggiata relativamente influenzata dall’inclinazione dell’asse.
  • un pianeta, per ruotare, ha bisogno di un baricentro: un punto di riferimento sul quale ruota. L’asse evidenzia questo baricentro. La rotazione sarà tanto più rapida quanto più l’asse è a 90 gradi, mentre, sarà tanto più lenta quanto più l’asse tenderà a “coricarsi“.




Gravità rispetto al sole

  1. sole            274 m/s2
  2. giove                          
  3. nettuno
  4. saturno
  5. terra          
  6. urano
  7. venere
  8. marte
  9. mercurio
  10. plutone       0,62 m/s2

Dimensione rispetto al sole 

      1. sole            1.412.000.000 km3   
      2. giove                                            
      3. saturno
      4. urano  
      5. nettuno
      6. terra
      7. venere
      8. marte
      9. mercurio
      10. plutone       7 km3
  • Eccetto il mutuo scambio delle posizioni 3-5; 4-3; 5-6, dimensioni e gravità seguono lo stesso andamento.
  • La durata del giorno, e le dimensioni, hanno andamento inverso, esclusi due scambi.

Terra: quali pianeti potrebbero ospitarci? – CONCLUSIONE

  • Plutone e Mercurio hanno temperature impossibili, quindi, sono invivibili per l’uomo.
  • Urano, venere, Marte, Mercurio, Plutone hanno una gravità troppo bassa. La forza di gravità “curva” il tempo. Praticamente, invecchieremo più rapidamente!
  • Giove è un “palloncino” gassoso, coeso da forze elettromagnetiche e gravitazionali. Non ha terraferma, lo stesso vale per Saturno.
  • Nettuno ha i venti più forti di tutti i pianeti del sistema solare. Essi arrivano ad una velocità di 2.100 km/h … inutile continuare.
  • Urano è composto di gas e ghiaccio. Quindi, non è possibile la coltivazione.
  • Il pianeta più simile al nostro è Marte. Bisognerebbe però, stare attenti alle cadute di temperatura a – 120 °C. Andrebbe risolto il problema della pioggia di meteoriti, dovuta da una densità atmosferica minore di quella terrestre. Poi, le radiazioni spaziali non sono schermate come sulla terra; portano parckinson e tumori.

DANIEL PASTORE

Se ti è piaciuto, clicca i successivi articoli:
http://www.ultimavoce.it/luniverso-i-suoi-ingredienti/
http://www.ultimavoce.it/le-4-forze-fondamentali-che-governano/
http://www.ultimavoce.it/la-luna-affascinante-satellite-naturale/
http://www.ultimavoce.it/esistono-gli-alieni/
http://www.ultimavoce.it/i-fenomeni-naturali-piu-devastanti/
http://www.ultimavoce.it/cosa-sono-i-tornado-eleganti/

 




Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi