The Batman: Matt Reeves svela il costume di Pattinson nel prossimo film della saga

Il regista Matt Reeves sorprende i fan di Batman postando il "Camera test" di "The Batman", il prossimo film della saga sull'eroe mascherato.

0

Poco dopo mezzanotte, all’alba del giorno di San Valentino, Matt Reeves ha regalato a tutti gli innamorati dell’eroe mascherato la visione in anteprima del costume che indosserà Robert Pattinson nel nuovo “The Batman”.

Il video postato su Vimeo è un “Camera Test”, dura meno di un minuto, 55 secondi precisi, e i colori originali sono schermati da un filtro rosso che ha fatto impazzire il web, prodigo nel ripulire velocemente l’immagine e ipotizzare i colori autentici del costume.

Era stato dichiarato che per l’abito sarebbe stato utilizzato un grigio-blu inedito per il cinema, con l’intento di rievocare i fumetti di una volta, ma dalle immagini epurate dalla sfumatura rossastra il colore immaginato per la maschera e il mantello sembra essere di una tinta più tendente al viola, come nel Batman originale, mentre l’armatura appare grigia.

Per i primi 10 secondi non si vede nulla, ma la scena è piena delle note gotiche del tema musicale scritto dal compositore Michael Giacchino già in tempi non sospetti. L’autore ha infatti dichiarato nell’ottobre del 2019:

“Ho già composto il tema per il film, perché ero così eccitato all’idea di farlo, quindi mi sono seduto e l’ho già completato. Matt ce l’ha già pronto in canna e lo sta usando come ispirazione mentre finisce di scrivere e fare ciò che deve per prepararsi a dirigere.”

Poi, al secondo 00.11, inizia ad intravedersi sfocato e poi sempre più nitido, man mano che la musica incalza e sale di volume, un pezzo dopo l’altro del costume. L’abito ha un inedito colletto e sul petto il logo del pipistrello ha dato origine ad un dibattito relativo alla sua possibile natura, che sembra ricordare le due metà di una pistola. Che si tratti proprio dell’arma usata per uccidere anni prima i genitori del piccolo Bruce? Questa l’ipotesi avanzata dalla giornalista Markeia McCarty e poi condivisa e avvalorata da molti che hanno intravisto la stessa scelta stilistica.

La camera si intrattiene sui vari elementi del costume per il tempo necessario ad interrogarsi su tutti questi quesiti e poi si sposta, come in un thriller, arrivando ad inquadrare spalle, collo e poi viso dell’uomo pipistrello. Immobile per tutta la durata della ripresa, l’attore alza il mento solo nell’ultimo frame, subito prima del nuovo buio sullo schermo, rivelando il profilo di Robert Pattinson, il nuovo Batman di Reeves in “The Batman”, in uscita nelle sale americane il 25 giugno 202Batman ultima voce1.

Chi si stesse chiedendo il senso di un articolo che, con più di un anno di anticipo rispetto all’uscita del film, si interroga sui dettagli del costume di Batman, evidentemente non fa parte di quella cerchia di fedelissimi amanti dell’uomo pipistrello che seguono l’eroe da quando erano bambini e fremono ancora dopo anni, quand’anche hanno raggiunto l’età più adulta, nell’attesa dell’uscita dell’ultimo numero del fumetto, del nuovo gadget e della prossima trasposizione cinematografica e vivono la rivelazione di ogni dettaglio di questi momenti con passione e vibrante attesa.

Martina Dalessandro

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi