“The Fall of Gondolin”: ecco il nuovo libro di Tolkien

Uscirà a fine agosto 2018

Quest’estate sarà pubblicata una nuova opera dell’autore de “Il Silmarillion”, “Lo Hobbit” e “Il Signore degli anelli”.

0

The Fall of Gondolin questo è il titolo originle del nuovo libro di Tolkien; ad annunciarne l’uscita è stato il quotidiano inglese The Guardian. Poco più di un anno fa, a maggio del 2017, era stato pubblicato Beren e Lùthien, opera lasciata incompuita dall’autore e conclusa dal figlio Christopher, il quale aveva dichiarato che tale romanzo sarebbe stato l’ultimo da lui curato. Ma, evidentemente, deve essere tornato sui propri passi e ha scelto di mettersi al lavoro un’altra volta ancora per portare a compimento un lavoro iniziato dal padre. Oggi, Christopher Tolkien ha ormai 93 anni, dunque è facile immaginare come per lui ogni nuovo libro scritto e da lui curato rappresenti un’impresa titanica, soprattutto a causa dell’enorme mole di appunti lasciati dal padre e della grossa quantità di lavoro che deve di volta in volta affrontare per completare l’opera cominciata dal genitore all’incirca un secolo fa.




Il nuovo libro di Tolkien sarebbe il primo da lui scritto sulla Terra di Mezzo

Risale infatti al 1916 The Fall of Gondolin, in particolare, Tolkien avrebbe avuto l’idea di scrivere quella che lui stesso ha definito “la prima vera storia” della Terra di Mezzo, mentre si trovava in ospedale per la convalescenza dovuta alla febbre di trincea. Come molti sapranno, il noto scrittore prese parte alla Prima Guerra Mondiale e combattè durante la battaglia della Somme. Durante la sua permanenza in ospedale, Tolkien avrebbe cominciato a scrivere questo libro, a sostenerlo è John Garth, storico e biografo di Tolkien.

La trama di The Fall of Gondolin

Proprio John Garth, autore del volume Tolkien and the Great War, riguardo a The Fall of Gondolin dice:

“È una storia di ricerca con un eroe riluttante che si trasforma in un vero eroe – è un modello per tutto ciò che Tolkien ha scritto in seguito”.




Della trama al momento si sa che vedrà lo scontro tra Morgoth, il cattivo che rappresenta un signore ben più oscuro di Sauron in persona, e Ulmo, il dio del mare e delle acque, unico Valar a fronteggiare il male e alleato dei Noldor, antica stirpe degli elfi; tale scontro è causato dalla volontà di Morgoth di radere al suolo la città di Gondolin, in cui vivono i Noldor.

Ulmo farà da guida a Tuor (cugino di Turin Turambar) alla scoperta della misteriosa città di Gondolin, qui prenderà in moglie Idril, figlia di Re Turgon. Ma Gondolin verrà distrutta in quella che si preannuncia una battaglia fra le più cruente e grandiose. Tra i personaggi, ci saranno gli orchi alla loro prima comparsa nelle storie di Tolkien; i Balrog (demoni del fuoco, uno è presente anche ne Il Signore degli Anelli e trascina con sé Gandalf nella Compagnia dell’Anello) e, infine, Glorfindel, elfo ucciso proprio da un Balrog.

 

 




L’uscita del libro

Il nuovo libro di Tolkien sarà pubblicato da HarperCollins nella versione originale e la data di uscita prevista in America è il 30 agosto, per quanto riguarda l’Italia al momento non si sa nulla, ma su Amazon.it si può già prenotare il libro in inglese, sul sito l’uscita è datata al 23 agosto 2018. Il prezzo è di 23,33 euro per la copertina rigida e di 21,46 euro per la copertina flessibile. Nella versione inglese, The Fall of Gondolin ha una lunghezza di 304 pagine e contiene le illustrazione di Alan Lee, famoso illustratore delle altre opere di Tolkien.

Carmen Morello

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi