Tornano gli sms, ciao ciao chat

Gli sms tornano di moda perché più funzionali e versatili

La comunicazione aziendale riporta in auge i vecchi sms

0

Tornano gli sms più forti che mai. Come i pantaloni a zampa, le stoffe a scacchi e i cappotti di lana, infatti, anche gli sms tornano di moda.

Tornano gli sms e sono più forti di prima

Gli sms sono stati il primo mezzo di comunicazione scritta da utilizzare tramite cellulare. Grazie a questi, tutte le persone del mondo infatti, potevano tenersi in contatto senza bisogno di installare nessuna applicazione.

WhatsApp, Messenger e anche la triste chat di Google che di fatto non è mai decollata, necessitano di un App. Quest’ultima, anche se presente sulla maggior parte dei cellulari, non è installata su tutti i dispositivi. A differenza deli sms che invece fanno parte del sistema operativo del telefonino.

Secondo un’indagine condotta da Commify, è proprio questo che ha permesso il ritorno dei messaggi:

Gli sms sono ancora l’unico modo per raggiungere il 100% dei telefoni del mondo

Ha dichiarato l’amministratore delegato di Commify Geoff Love. Tornano gli sms, quindi, perché gli utenti si fidano di più a inviare messaggi importanti con il vecchio metodo.




Anche “Forbes” riporta la notizia, aggiungendo:

circa due terzi del mondo business in Europa quest’anno userà gli sms per mantenersi in contatto con i clienti

Tornano gli sms in versione moderna

Il primo messaggio inoltrato tramite sms risale al lontano 1992. Per la precisione era dicembre e, l’ingegnere della Vodafone Neil Papworth utilizzò questo mezzo per fare gli auguri di Natale. Quel messaggio arrivò a un suo collega e, da allora, furono molte le persone che iniziarono a utilizzare il servizio.

Ma di acqua sotto i ponti ne è passata e, data la funzionalità degli sms, Facebook allunga le mani. Il social Network in questione, già proprietario di Messenger e WhatsApp non vuole rinunciare alla potenzialità del servizio. Per questo motivo circa un anno fa ha lanciato WhatsApp Business che oggi conta tre milioni di account.

Tornano gli sms e noi, quest’anno, non potremo esimerci nello scrivere gli auguri di Natale tramite la rete gsm, per essere sempre al passo con i tempi.

 

 

Elena Carletti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi