Triangolo della magia nera, tre città legate da oscuri misteri

Sono tre le città del mondo legate l'una all'altra da fatti sia antichi che moderni molto misteriosi

L’interesse è nel capire i motivi per cui tre delle città più importanti del mondo sono associate alla magia nera

0

Il triangolo della magia nera è un disegno tracciato nel Globo i cui vertici sono tre magnifiche e misteriose città. Queste sono Torino, Londra e San Francisco. Ma prima di iniziare il viaggio all’interno dei misteri che caratterizzano queste tre città, vale la pena citare il fatto che Torino, oltre a far parte del triangolo della magia nera, fa anche parte del triangolo della magia bianca. L’unica tra tutte le città del mondo.

Triangolo della magia nera, le città

Torino

Dato che uno dei vertici più potenti si trova in Italia, direi di partire proprio da Torino. Questa città piemontese, oltre che essere di magnifico aspetto architettonico, per chi non sene fosse mai accorto, nasconde misteri che, in realtà, sono davanti agli occhi di tutti. Torino si trova nell’esatta metà dell’emisfero boreale, al 45° parallelo. Sorge nel punto in cui si incontrano due fiumi molto importanti, il Po e la Dora, che stanno a simboleggiare la parte maschine e femminile. Già per queste due caratteristiche non poteva che diventare un polo energetico molto importante. Fu la casa di una delle più antiche dinastie d’Europa, Casa Savoia. I quali ebbero non pochi collegamenti con il mondo dell’esoterismo e dell’alchimia.



Torino è magica, ed è nera, anche perchè ospitò i più illustri personaggi che si dedicarono all’alchimia. Tra questi il famoso Nostradamus, Cagliostro, Fulcanelli, Paracelso e il Conte di Saint-Germain. Torino, oltre ai simboli, alle sculture e ai monumenti che sfoggia in superficie ha un cuore sotterraneo ricco di cripte, cunicoli e gallerie che sono velate da misteriose vicende. Tra queste vi sono anche le Grotte Alchemiche che da alcuni vengono considerate vere e proprie vie per raggiungere altre dimensioni. Il cuore della magia nera di Torino è Piazza Statuto sulla quale si erge un monumento imponente e suggestivo comunemente conosciuto come La Fontana del Frejus. Tra simboli della Massoneria, esecuzioni terrificanti e omicidi irrisolti Torino non poteva che essere uno dei luoghi più misteriosi del mondo.

Londra

Il secondo vertice del triangolo della magia nera è Londra. Oggi questa città è conosciuta per ben altre caratteristiche come ad esempio per la multietnicità e per la fiorente attività economica. Londra però, bisogna dirlo, è pur sempre una delle città più antiche d’Europa. Quello che oggi è conosciuto come il quartiere “The City” un tempo era il centro più importante dell’Ordine dei Cavalieri Templari. Questa zona è anche tappezzata da diverse simbologie legate a leggende e fatti mistici. Uno di questi simboli, visibile da Fleet Street, è il Dragone Alato che porta fiero uno scudo tipicamente Crociato.



La City fu anche dimora di quelli che sono conosciuti come I Cavalieri di Malta. Oggi, del loro rifugio, ne rimane soltanto il St. John’s Gate sotto il quale, nell’antichità, pare che vi sia stato un pozzo sacro contentente acqua dai poteri curativi. Un altro edificio suggestivo è la St. Paul Cathedral che accoglie i suoi visitatori attraverso una stella a cinque punte disegnata sul pavimento. L’opera è dell’architetto Sir Christopher Wren, vissuto nel XVII secolo, membro della Massoneria.

San Francisco

Non è semplice scoprire quali siano i simboli e il passato oscuro di una delle città più famose della California. La sua storia è molto antica e le prime tracce umane risalgono al 3000 a.C. più di 5000 anni fa. I primi abitanti pare che siano stati gli Oloni, una popolazione indigena chiamata anche popolo dell’Ovest. Oggi questa metropoli è famosa per il suo spirito e la sua energia particolarmente frizzante. È sempre stata un rifugio per tutti i ribelli della società. È una città multietnica dove, sopratutto negli anni ’70, regnava l’idea di libertà di pensiero e di azione. Fu dimora di molti rivoluzionari e hippie, talvolta anche pericolosi.



Uno di questi fu Charles Manson di cui molti conoscono la storia. È stato un fomentatore di massa che ha palgiato molte menti affinchè commettessero omicidi brutali. San Francisco fu anche frequentata, durante i primi anni del ‘900, dall’esoterista e satanista Aleister Crowley. Egli non fu il solo, anche Anton LaVey, un altro esoterista, satanista e appassionato di occulto, proprio a San Francisco, nel 1966, fondò la prima Chiesa di Satana. Nell’800 inoltre San Francisco fu luogo di interesse per la Massoneria, sia per quanto riguarda gli affari che i rituali.

In queste città, nonostante tutto, esiste ancora molto di più rispetto a quanto noi sappiamo o crediamo di sapere.

Rebecca Romano

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi