Vico Equense in progetto un parcheggio nel borgo che fu set per Totò

A Santa Maria del Toro, bellissimo borgo di Vico Equense.

0

Un parcheggio in progetto per Vico Equense, nella zona che si addossa  in un’area paesaggistica protetta del PRG ( Piano Regolatore e del PUT). Il punto individuato è nell’area del santuario ultrasecolare di Santa Maria del Toro. Una chiesa monumentale appartenente alla parrocchia della chiesa dei Santi Ciro e Giovanni,  collocata nella zona collinare di Vico Equense. Santa Maria del Toro il  piccolo borgo che  nel 1952 ha fatto da sfondo per il lungometraggio di Stefano Vanzina (in arte Steno). Uno dei primi realizzati a colori.




parcheggio-interrato-vico-equense
Vico Equense, i sentieri dei casali Santa Maria del Toro.

Bellissimo borgo, oggi a rischio! E’ stato presentato un progetto in commissione edilizia che prevede la realizzazione di un parcheggio interrato. A presentare il progetto è un privato e prevede la realizzazione di 30 box interrati più un ascensore. Tra l’altro si tratta di un progetto già presentato in commissione edilizia integrato, ma rispedito al mittente per integrazioni e ulteriori chiarimenti.

Negli ultimi anni nel comune di Vico Equense sono già stati costruiti numerosi parcheggi interrati, spesso sotto agrumeti ed uliveti i quali, nella gran parte dei casi, rimasti invenduti e mai più ripristinati. Contrariamente a quanto prevede la legge. I numerosi parcheggi si estendono dal centro di Vico Equense fino alle frazioni collinari, specialmente a Bonea. Ci si chiede, infatti, se questo ennesimo “assalto” al territorio di Vico Equense rientri nei casi previsti dalla legge.

Legge che, stando alcuni, sarebbe molto controversa, per altri invece molto chiara e cioè saldamente restrittiva quando si parla di box interrati destinati all’uso privato. Particolarmente nell’area dei centri storici sottoposte ai vincoli urbanistici del PUT (Piano Urbanistico Territoriale). Intanto, mentre sorgono incertezze sulla legittimità degli edifici, tra permessi concessi e negati anche dalla Soprintendenza,  in tutta la Penisola Sorrentina i parcheggi interrati sorgono come i funghi. Proprio a Vico Equense in particolare, ve ne sono alcuni persino a pochi metri di distanza l’uno dall’altro.

Il parcheggio interrato

Il progetto, per la realizzazione del parcheggio a Santa Maria del Toro, potrebbe essere ripresentato a breve. Stando ai fatti è esclusa la possibilità che vengano effettuate, dall’amministrazione pubblica, una serie di verifiche in merito alla compatibilità per la costruzione. Ciò che si evince anche dalla dichiarazione del responsabile dei Verdi ambiente e società di Vico Equense, Franco Cuomo.





Ha “denunciato” il continuo logorio del suolo – particolarmente sulla zona collinare – del suolo di Vico Equense ma che interessa tutta la costiera Amalfitana. Interessati da presunti progetti di housing sociale,  non del tutto convincenti come nel caso di Sant’Agnello. La realizzazione del parcheggio, ancora in fase, ha “devastato” un vasto agrumeto, sostituito da cemento che ogni giorno magia pezzo per pezzo il tipico paesaggio della Penisola.

 

Felicia Bruscino

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi