Vigliaccamente Fontana scarica le responsabilità sull’Ats

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

In Lombardia si comincia a sentire aria di inchieste, e come un capitano codardo, prima di abbandonare la nave Attilio Fontana scarica le responsabilità sull’Ats.


Siamo all’incredibile.

Mattino Cinque, stamattina.

In diretta c’è Attilio Fontana, governatore leghista della Regione Lombardia, per settimane epicentro mondiale del Covid-19.

Di fronte alla strage spaventosa avvenuta nelle Rsa lombarde, dove si contano migliaia di contagiati e di morti, ti aspetti che si assuma una responsabilità, una.
E invece Attilio Fontana cosa fa? Attacca. Rimpalla. Addirittura accusa. Accusa.

E, sulla tristemente famosa delibera che ha dirottato i pazienti Covid-19 nelle case di riposo, scarica tutta la responsabilità sull’Agenzia di Tutela della Salute.

“Sono stati i nostri tecnici che ci hanno fatto la proposta e noi ci siamo adeguati. La responsabilità è dell’Ats”.

Qualcuno dica a questo individuo che l’Ats dipende dalla Regione, e non viceversa, e che la responsabilità politica e giuridica di una delibera è SOLO ED ESCLUSIVAMENTE sua e della sua Giunta.

Ora che in Lombardia si comincia a sentire aria di inchieste, come un capitano vile e codardo, prima di abbandonare la nave prova a scaricare tutto sui tecnici.

Qui non è più questione di idee, schieramento o colore politico, ma di dignità e decenza.
Se mai conosca il significato di queste parole.

 

Lorenzo Tosa


Sostieni Ultima Voce. Di stampo apartitico, si schiera dalla parte dei diritti, di chi lotta per essere riconosciuto, dalla parte dell’essere umano e dell’essere umani. Aiutaci a fare tutto questo! La donazione ti darà la possibilità di entrare a far parte del nostro forum. Scrivici per sapere come.

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.