Voce Spettacolo Film Festival 2018: tutti i vincitori

0

Si è conclusa ieri la 1a edizione del Voce Spettacolo Film Festival con la Cerimonia di Premiazione che si è svolta presso il Cinema Il Piccolo di Matera alla presenza degli sopiti illustri e dei protagonisti.

La rassegna cinematografica, fondata e prodotta dall’Associazione Culturale “Voce Spettacolo” di Matera, è ideata e diretta dall’attore materano Walter Nicoletti e focalizza l’attenzione sulla scoperta di giovani talenti ed ha l’obiettivo di promuovere il lavoro di autori di cinema provenienti dall’Italia e dal resto del Mondo. Per questa 1a edizione sono pervenute opere da Stati Uniti, Canada, Francia, Portogallo, Messico, Iran, Italia e Germania.




Ma veniamo ai vincitori. Nella prestigiosa categoria FEATURE FILM vince DAY SIX opera del regista messicano Juan Pablo Arroyo. A consegnare il premio la giornalista Joanna Longawa (JL Interviews-Trendy Art of Living). Nella categoria SHORT a spuntarla è ONORA LA MADRE di Giovanni Carpanzano, prodotto dalla Camera di Commercio di Catanzaro. A consegnare il Premio l’attrice Michelle Morell. Per la categoria DOCUMENTARY ci spostiamo nel Lazio, precisamente a Roma con la vittoria di NEW CITY MAP, opera di Giorgia Dal Bianco prodotta dall’Ordine degli Architetti di Roma. Nella categoria MUSIC VIDEO vince THE LEGEND OF THE LILIES dell’americana Lindas Nash. A consegnare il Premio l’attrice e regista teatrale Cinzia Clemente. Per la categoria WEBSERIES vince RUDI di Vincenzo Malara. A consegnare il Premio la giovane Rosita Larocca. Il Premio GIURIA WEB va a SARA di Fabio Patrassi, il quale sarà proiettato Fuori Concorso al Pordenone International Film Festival 2018 grazie alla partnership siglata nel corso di questa edizione. Per la categoria BEST ACTOR la spunta il celebre attore messicano Andrès Montièl (Day Six). Consegna il Premio Walter Nicoletti, Direttore del VSFF18. La giovane Camilla Roselli (Tutto in Un Cerchio), invece, vince la categoria BEST ACTRESS. Il miglior regista è Juan Pablo Arroyo (Day Six) che vince la categoria BEST DIRECTOR. A consegnare il Premio l’attrice e regista Nadia Kibout. Damiano Debbi vince la categoria BEST PRODUCER, mentre il premio BEST EDITING va a Mauro Piacentini per Posto Unico.

Per questa 1a edizione non sono mancate sorprese, a partire dalla Tavola Rotonda “Violenza sulle donne: L’amore ai tempi dei social network” a cui hanno preso parte il Dott. Filippo Squicciarini, Dirigente della Polizia Postale di Matera, la Dott.ssa Silvia Caiella, psicoterapeuta in rappresentanaza della SIPSI-Basilicata (Societa Italiana di Psicologia e Psichiatria) e l’attrice Laura Zaccheo, protagonista del corto MIA, prodotto da Voce Spettacolo e selezionato da Rai Cinema. Nel cast anche Nicola Olivieri, Brunella Lamacchia e Walter Nicoletti.

La bellezza della settima arte il filo rosso che ha attraversato l’intera programmazione modulando le emozioni attraverso la visione di racconti divenuti aggregatori tematici, a cui si è affiancata l’attenzione verso il cinema nazionale ed internazionale, unitamente al connubio con la doverosa opera di sensibilizzazione su temi così delicati e complessi. E così l’obiettivo è stato raggiunto in questa 1a edizione, quello di regalare alla Città dei Sassi un week end all’insegna del cinema.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi