X-lovers i mutanti dell’Amore

X-lovers: strani mutati dell'amore che tra salti mortali e carpiati fanno di tutto per accontentare il proprio esigente partner.

Fonte Immagine: treklens.com
0

Di Marilù Manzini


Mimetizzarsi è una strategia che adottano alcuni animali per difendersi dai predatori. Camuffarsi con la natura non è solo una tattica per proteggersi, infatti, esistono animali che si confondono con l’ambiente per passare inosservati e poter attaccare le loro prede prima che scappino. Per esempio, il leone e il leopardo utilizzano questa strategia per cacciare nella savana.




Il termine tecnico che descrive l’atto di mimetizzarsi degli animali è cripsis, una parola che deriva da la greco e che significa “occulto” o “ciò che si nasconde”. Il criptismo, o mimetismo criptico, è la condizione nella quale un organismo tende a confondersi con l’ambiente che lo circonda, in modo da passare inosservato alla sua preda, o al suo predatore. Esistono diverse classificazioni di criptismo visivo: in base al camuffamento: baseomomorfico, in cui si cerca di assomigliare ad un oggetto inanimato, e omocromico, dove ci si confonde con un substrato; in base alla durata: effimero che è quello dei camaleonti in cui la livrea cambia col tempo, e permanente, ossia quello più comune, presente nella sogliola ad esempio, dove il colore è sempre lo stesso; in base allo scopo: disruptive, tipico delle prede, serve a confondere il predatore (manto delle zebre), e camuffamento, grazie a ciò che può essere trovato nell’ambiente (sassolini) si cerca di sparire alla vista.

Questi animali sono mutanti. Ma il mimetismo criptico può vestire bene anche un essere umano come se fosse un vestito da sera per entrare in scena. Gli esseri umani sono mutanti. Mutanti per scopo, per i loro fini personali. Quelli che io definisco X-lovers sono i mutanti per amore. Sono coloro che si adattano ad un’altra persona cambiando le proprie abitudini solo al fine di attrarla. Ci possono essere donne o uomini fumatori che se incontrano una persona che non fuma smettono anch’esse di fumare e giurano di non aver mai fumato in vita loro.

Ho un conoscente che si è quasi perfettamente adattato all’ambiente ostile in cui si è trovato suo malgrado a vivere per il bene della figlia piccola e per il tenere a sé la sua compagna. Quest’ uomo fumava, beveva mangiava in modo sregolato ed era cristiano. Oggi ha smesso di fumare, non beve più, è diventato vegano ed ha persino cambiato religione: è diventato Buddista. Non solo, persino il suo modo di ragionare è cambiato: se si intavola una conversazione di tipo religioso con lui vi indottrinerà di reincarnazione e altri altarini Buddisti. Ma la cosa più divertente è che se lo conoscete abbastanza bene vi confesserà che quando è fuori casa, lontano dagli occhi indiscreti e invadenti della compagna, in compagnia di un fidato amico, lui si fuma una sigaretta, si beve una birra o un bicchiere di vino, e mangia quello che preferisce compreso un buon filetto al sangue. Ma in casa fa di tutto per compiacere la propria compagna ignara di trovarsi di fronte a un X-lovers. In questo sdoppiamento della personalità così ben orchestrato ci vorrebbe uno psichiatra se il nostro non lo fosse già. E questo fa sorridere.

Poi ci sono quelle categorie di donne o uomini X-lovers che pur di tenersi stretto il compagno o la compagna lo accontentano sui figli sfornandogliene quanti e più essi ne desiderano. Anche se magari fino a poco prima di incontrarsi di figli non ne volevano e tutta la loro vita era incentrata solo sulla carriera e la libertà personale.




Ma non sono seduttori questi x-lovers, il seduttore è più in alto nella scala gerarchica, sono al massimo un fake di un seduttore. Sono freddi calcolatori che si adattano all’ambiente esterno per catturare la loro vittima. Sì perché un x-lovers è sempre un carnefice e mai una vittima. E’ un truffatore che si insinua nella vita di un altro compiacendolo e facendo finta di essere suo complice o peggio la sua anima gemella, ma in realtà tutto è stato montato a regola d’arte. Solo il tempo può salvare la malcapitata vittima perché si sa il diavolo fa le pentole ma non i coperchi e prima o poi gli inganni vengono svelati, nessuno è così un grande attore da reggere la prova del tempo e non cambiare la sua parte restando fedele a se stesso, anche se gli X-lovers sono molto furbi e sanno bene come muoversi all’interno del nuovo ambiente modellando la loro personalità su quella della vittima. Quindi se qualcuno di voi ha incontrato un X-lovers e lo ha perso si rallegri invece di piangerne l’assenza perché è stato solo fortunato a smascherarlo magari pensando cose del tipo “Col tempo è cambiato” non è cambiato è che col tempo ha svelato la sua vera immagine. Io preferisco le poche persone vere rimaste al mondo, anche se come me sono scomode e piene di angoli non smussabili. Io per prima non rinuncerei mai a me stessa e alle mie discutibili abitudini per qualcun altro. Amarsi è trovare un punto di incontro non crearne uno a regola d’arte. Non si può fingere l’amore.

Questa pratica di camuffamento sentimentale potrebbe quasi , e dico quasi, essere intesa come una resilienza amorosa. La resilienza è la capacità di un sistema di adattarsi al cambiamento. Infatti gli x-lovers cambiano in base alle esigenze di chi si trovano di fronte per loro tornaconto. Ma la resilienza è un qualcosa di assai più nobile ed alto rispetto agli x-lovers: beati truffatori della domenica.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi