Nelle viscere dei traghetti si nascondono prigioni per migranti: Lighthouse Reports mette sotto accusa l’Italia

Nelle viscere dei traghetti, mentre i vacanzieri possono godersi l’aria di mare, esistono delle prigioni da cui non passa luce. Luoghi nascosti, sottocoperta, in cui si rinchiudono uomini, donne e bambini, respinti e rimandati indietro come indesiderata merce avariata. L’inchiesta di Lighthouse Reports mette sotto accusa l’Italia e la Grecia.