Movecoin: l’app che ti paga per camminare. Ecco cos’è e come funziona

Ti piace camminare? Lo fai spesso per tenerti in forma e in salute? Allora Movecoin potrebbe essere l’app giusta per te, in grado di pagarti a seconda dei chilometri percorsi a piedi.

0

Movecoin è la prima app italiana creata per stimolare gli utenti a raggiungere le proprie mete a piedi piuttosto che con mezzi inquinanti in cambio di una retribuzione economica.




Per ogni chilometro percorso a piedi (senza ricorrere a trucchi motorizzati) Movecoin accrediterà nel tuo portafoglio digitale 10 centesimi espressi in valuta digitale.

Una volta ultimata la propria camminata sarà possibile convertire la cifra in Movecoin ottenuta in euro attraverso una carta prepagata, Hype, oppure sarà possibile utilizzare la cifra per comprare in alcuni negozi sovvenzionati dall’app.




Gli obiettivi di Movecoin

Movecoin ha centrato l’obiettivo attraverso diversi aspetti. Si occupa per lo più di fitness tracking e adotta come stimolo la moneta digitale omonima dell’app, una scelta davvero geniale data la moda delle criptovalute sul web. Perseguire la sostenibilità aiutando le persone a migliorare se stesse e la propria salute è a quanto pare la mission dell’azienda.

Inoltre vi è una funzionalità nell’app davvero particolare: è possibile mettere all’asta i punti guadagnati, come le criptovalute già esistenti sul mercato finanziario cedendoli al miglior offerente. Questa particolarità potrebbe far risultare ancora più redditizi i passi registrati dall’app.




Massimo Scaglione, l’uomo che ha investito in Movecoin, ha espresso un suo parere sulle potenzialità dell’app, le quali influiscono positivamente sulle tasche e sulla salute di tutti gli utenti iscritti:

“Con il moto ecologico tutti possono togliersi qualche sfizio ma anche aiutare l’ambiente”.

Ogni utente sarà in grado di coniare nuovi bitcoin solamente grazie al suo moto e in questo modo, lasciando magari l’auto in garage laddove possibile potrà aiutare l’ambiente.

Dunque Movecoin potrebbe trasformarsi in una rivoluzione digitale del benessere e della salubrità dell’ambiente in un certo senso. Fino a questo momento è bene sapere che, dati i chilometri percorsi, sono state risparmiate 4.35 tonnellate di CO2 nell’atmosfera, un dato davvero incoraggiante.

                                                                                                                                Jacopo Pellini

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi