Pallone d’Oro: 8 curiosità sul celebre premio

Chi vinse il primo? E' veramente d'oro? E quale giocatore ne ha vinti di più? Ecco 8 curiosità sul premio più ambito da calciatori e... bambini!

0

Ogni bambino che gioca a calcio sogna 2 cose: la prima è di vincere il mondiale (ovviamente con gol decisivo in rovesciata all’ultimo minuto). La seconda è di vincere il Pallone d’Oro, il premio dato al miglior calciatore dell’anno.

Il trofeo è stato istituito dalla rivista France Football nel 1956: solo dal 1995 possono vincerlo anche i giocatori non europei.

Ecco altre 8 curiosità!

1- Pallone d’oro…ma veramente?

Togliamo subito questo dubbio. Ebbene… no, il pallone non è veramente d’oro. E’ realizzato con un materiale simile alla cera ricoperto alla fine da un leggero strato di patina d’oro. Il valore stimato è di circa tremila Euro, comunque.

2- Il primo è il più vecchio

Stanley Matthews fu il primo calciatore ad alzare il trofeo, nel 1956. Britannico, detiene anche il record del più anziano vincitore (oltre 41 anni!). Doveva essere davvero forte perchè in tutta la carriera vinse solo una Coppa d’Inghilterra con il Blackpool!

3- Chi fu il più giovane?

Il più giovane fu proprio lui, Louis Nazario Da Lima conosciuto come Ronaldo, il Fenomeno. Finte, gol a grappoli e dribbling impressionanti (si vocifera che alcuni difensori lo stiano ancora cercando) hanno portato Ronaldo a vincere il Pallone d’Oro nel 1997 a soli 21 anni e tre mesi. Fortissimo!



4- Io ne ho di più

Chi ha vinto più Ballon D’or di tutti? Bè, questo è semplice. Messi e Cristiano Ronaldo ne hanno vinti 5 a testa, tutti quelli in palio negli ultimi 10 anni. Invece, le squadre che ne hanno vinti di più sono Real Madrid e Barcellona (11) seguiti da Juventus e Milan, entrambe con 8.

5- Dove si vince di più

Si viaggia verso il Sud America: Argentina e Brasile ne hanno 5! La prima tutti con Messi (!), i pentacampeone con Ronaldo (2), Ronaldinho, Rivaldo e Kakà. Da notare la piccola Liberia: George Weah fu il primo non europeo a vincerlo e tutt’ora l’unico africano.

6- Sei forte ma non ti voto

Record molto particolare questo per il buon Paul Scholes, perno di centrocampo del glorioso Manchester United di Sir. Alex Ferguson. Per ben 5 volte è finito tra i finalisti del Pallone d’Oro e per ben 5 volte nessuno si degnato di votarlo. Non si fa così!

7- 1,2,3 son tutti miei

Per tre volte i primi tre giocatori sono stati della stessa nazione. Nel 1972 e nel 1981 il premio fu dominato dai tedeschi; nel 1988, invece, il Pallone d’Oro assunse tinte arancioni: Van Basten, Gullit e Rijkaard portarono in visibilio l’Olanda. In quell’anno però si verificò un fatto ripetutosi solo un’altra volta nella storia: i calciatori sul podio vestirono tutti la stessa maglia! Per inciso, il Milan nell’88, il Barcellona nel 2010.

8- Cambio squadra ma vinco sempre io

Solo tre giocatori hanno vinto il Pallone d’Oro indossando maglie diverse. Johan Cruijff (Ajax e Barcellona), Ronaldo (Inter e Real Madrid) e Cristiano Ronaldo (Manchester United e Real Madrid).

Per finire, i nostri complimenti a Luka Modric, fresco vincitore del Pallone d’Oro 2018!

Alberto Pastori

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi