Snapchat batte Facebook sulle visualizzazioni video

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

Cari amanti della tecnologia e dei video: torniamo a parlare di applicazioni che stanno spopolando e che tra di loro si contendono un vero e proprio primato, una battaglia sempre aperta, in ogni momento!

snap

La chicca di oggi riguarda, appunto, le visualizzazioni dei video: sebbene si creda che Facebook sia il number one riguardo lo share, in realtà non è così, un altro colosso l’ha battutto!

Si tratta di Snapchat, l’app su cui i teenager amano guardare i video. La notizia la riporta la stessa compagnia con una comunicazione ufficiale in cui afferma che i filmati visti su Snapchat sono più che raddoppiati in meno di un anno, toccando quota 10 miliardi di visualizzazioni al giorno.

L’app di messaggistica, famosa per la breve durata della vita dei contenuti inviati, ha raggiunto le 10 miliardi di visualizzazioni video giornaliere, 2 miliardi in più rispetto a Facebook, ad aprile 2015, il Financial Times riportava che Snapchat aveva raggiunto i 4 miliardi di visualizzazioni video, cresciuti poi a 6 miliardi intorno a novembre. A febbraio, l’app di messaggistica ha poi raggiunto Facebook. Ora, invece, è avvenuto il sorpasso. Alcuni però criticano il criterio con cui l’azienda ha conteggiato le views: il tempo di permanenza sui singoli filmati sarebbe infatti troppo ridotto affinché le aziende del settore pubblicitario possano dire di ottenere un risultato ottimale. Rimane il fatto che nonostante le disparità di risorse tra i due servizi, Snapchat sia riuscita in una vera e propria impresa!

Intanto Snapchat entra in corsa per i video delle Olimpiadi di Rio 2016: è la prima volta che il comitato olimpico distribuisce i suoi video a una piattaforma esterna…

Ma quanto vale Snapchat?

Lo scorso febbraio 2016 Facebook si era fermato, in termini di visualizzazioni dei video, a 8 miliardi, così come Snapchat. Peccato che l’app delle foto e video usa e getta, abbia superato il rivale di 2 miliardi. Attenzione, però, perché c’è una differenza considerevole nelle metodologie usate dalle diverse piattaforme per conteggiare un «vista». Su Youtibe, perché venga contata una visualizzazione, l’utente deve rimanere incollato allo schermo almeno 30 secondi, su Facebook sono sufficienti 4 secondi. Su Snapchat, invece, la visualizzazione viene conteggiata subito, non appena il video parte. Un grandioso modo per fare business. Snapchat, infatti, ha già avviato diverse campagne pubblicitarie, come quella lanciata l’estate del 2014, chiamata Discover. Ora la società di Snapchat vale 10 miliardi di dollari.

 

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.