IL Centro-Destra oggi: L’eterna opposizione?

http://www.ilgiorno.it/milano/parisi-salvini-1.1980585
0

IL CAVALIERE VUOLE RITROVARE IL CENTRO-DESTRA
Nuovi scontri nel Centro-Destra riguardo le dichiarazioni di Matteo Salvini  verso Stefano  Parisi ex candidato sindaco di Milano, a Radio Padania, il candidato scelto dal Cavaliere per riunire la cosiddetta area “moderata” dichiara in un’ intervista al Corriere della Sera: “Tocca a noi ristabilire la famosa area moderata che si è distrutta, prima vengono i moderati”, per farcela nella missione impossibile, non ci sono spazi per modelli alla Front National.

http://www.ilgiorno.it/milano/parisi-salvini-1.1980585
http://www.ilgiorno.it/milano/parisi-salvini-1.1980585

Specificato questo fatto, Silvio pensa che porre adesso delle barriere
sia un errore e se vuole mandare Renzi all’opposizione, il “Carroccio”
deve porsi questo problema. L’ideale sarebbe un un sistema, che
tenga unite la parte moderata e quella radicale, favorendo una
coesione più efficace. Però non bisogna dimenticare i problemi che il
centrodestra ha subito in questi anni e sarebbe difficile rimettere tutti
insieme come vorrebbe il leader di Forza Italia.

I CUGINI DEL FRONT NATIONAL ATTACCANO PARISI
Sembra però che il modello Milano abbia “funzionato”. Puntualizza Parisi che “Non c’è bisogno di primarie per evitare che la scelta sia frutto di una nomina”.

Le parole di Parisi di questi giorni, non piacciono né all’interno di FI né ai cugini del Front National. Giorgia Meloni a rilasciato un intervista alla Stampa sulle primarie e attacca: “Parisi da quale parte della schiera politica sta? Ancora non l’ho comprendo”. “Dice che voterà al referendum? Non mi soddisfa”.
La figura di Parisi è vista come quella più dialogante con Renzi e questo sta creando molti scompensi nella destra.

LA COALIZIONE DI CENTRO-DESTRA CHE NON SEMBRS POSSA METTERE
IN DIFFICOLTÀ RENZI
Questa area moderata non sembra aver creato un forte ostacolo alla deriva “Renzista”, anche guardando gli ultimi sondaggi e le elezioni amministrative di Maggio.
Nonostante questo, i massimi esponenti di Forza Italia, tra cui Brunetta e Toti hanno espresso il loro parere ostile verso Parisi.

Matteo Salvini, leader della Lega ha lanciato un sondaggio su Twitter riguardo questa alleanza con Parisi e la gente sembra aver risposto negativamente, rendendosi conto come questo continuo, cercare di riavvicinarsi alla parte “moderata”, sia un danno, perché così facendo questo Centro-Destra rischia veramente di fare l’opposizione a vita nei confronti di Renzi.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi