Torna il Sicinius Music Festival a Sicignano degli Alburni (Sa)

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

In arrivo due giorni di festival, Giovedì 18 e Venerdì 19 Agosto 2016, dedicati alla cultura e alla musica emergente presso il Campo Sportivo Comunale di Sicignano degli Alburni, con Area Camping debitamente allestita.

Esibizioni artistiche, escursioni e tante interessanti attività nel totale rispetto dell’ambiente, caratterizzeranno questo consolidato appuntamento con il Sicinius Music Festival all’ombra degli Alburni.

Si comincia il 18 Agosto, con laboratori e workshop (ceramica, teatro di marionette per bambini e ragazzi e un interessante laboratorio sul recupero del dialetto sicignanese).  Nel tardo pomeriggio l’immancabile “aperitivo paesano” a cui farà da colonna sonora l’esibizione di una giovane band di ragazzi, i Blue Mood. In serata il concerto, che vedrà alternarsi sul palco del Sicinius Music Festival varie band: L’Erba sotto l’asfalto, gruppo indie electro rock; Thelegati, fusione napoletana di blues e rock and roll; La Terza Classe, una folk-band nata in strada e arrivata al successo televisivo con la partecipazione ad Italia’s Got Talent.

Il 19 Agosto si continua con nuove sorprese. Una mattinata che comincia presto, precisamente all’alba con un’escursione guidata sul Monte Panormo, la vetta più alta degli Alburni. Si andrà poi in giro per il centro storico alla scoperta di curiosità, storie e leggende accompagnati da racconti musicati, per terminare con un suggestivo aperitivo ai piedi del castello normanno che domina il paese. La giornata proseguirà con altri seminari e laboratori (liuteria elettrica, riciclo creativo, percussioni e laboratorio multisensoriale). Nel pomeriggio anche un interessante Laboratorio di resilienza rurale realizzato in collaborazione con G.A.L.-I sentieri del buon vivere, consorzio campano che unisce le eccellenze del territorio e lavora costantemente per la promozione e la valorizzazione dell’area territoriale che comprende Tanagro, Alto-Medio Sele e Alburni. La grande serata del festival si aprirà con l’aperitivo paesano, accompagnato dall’esibizione degli allievi della Joseph’s Dancing School di Giuseppe Federico, ragazzi e ragazze che si sfideranno a colpi di break dance. Si proseguirà con il concerto che vedrà protagonisti: Vico Masuccio, gruppo musicale etno folk popolare salernitano; I Profugy, che presentano brani di genere pop-folk, con ampi rimandi ai ritmi reggae-ska, ma sempre di matrice acustica. A concludere la settima edizione del Sicinius Music Festival Morfuco & Tonico 70, che travolgeranno tutti con il loro hip hop salernitano, che sta raccogliendo un grande successo di critica e pubblico.

Anche quest’anno abbinata al Festival c’è una Lotteria del Turismo Locale e Sostenibile che ribadisce la ferma volontà di questo evento di valorizzare il territorio e farne conoscere le bellezze al di fuori del locale, offrendo in premio ingressi gratuiti e visite guidate per i luoghi più incantevoli della provincia. Il Sicinius Music Festival è un festival ad Impatto Zero, nel pieno rispetto della natura, che utilizza eco-stoviglie e un allestimento creato con materiali di riciclo. Ad accompagnare e presentare le attività del Festival ci sarà l’ormai nota mascotte, Sicinio, il folletto irriverente, scelto come simbolo di questo immancabile appuntamento estivo.

 

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.