Allarme smartwatch per bambini: dispositivi illegali in Germania

Per l’agenzia federale online gli smartwatch venduti in Germania sarebbero dispositivi in grado di spiare i bambini e l’ambiente che li circonda.

0

Gli smartwatch per bambini venduti in Germania sarebbero degli oggetti illeciti mascherati. A comunicare ciò, è stata proprio l’agenzia federale per le reti (Bundesnetagentur), un vero pericolo caratterizzato dal mondo del web.

Infatti, questi orologi intelligenti, sarebbero delle vere e proprie spie ai polsi dei bambini, in grado di seguirli in ogni piccolo movimento durante tutta la giornata.

Non si tratta di comuni orologi tecnologici capaci di navigare su internet e dotati di geolocalizzazione, bensì sono dei gadget davvero scomodi e non sicuri. Il consiglio più importante che è stato dato ai genitori tedeschi di figli possessori di smartwatch, è stato quello di non utilizzarli, non comprarli e perfino in certe occasioni di distruggerli.

Gli smartwatch sono dotati di GPS e sono un rischio per la privacy dei bambini

Dopo numerose indagini effettuate su questi smartwatch, le autorità tedesche e la comunità europea sono giunte alla conclusione che questi apparecchi non rispettino la privacy dei loro possessori. Un dato, quest’ultimo, davvero rilevante, nonché illecito. Il sistema GPS di cui sono dotati questi smartwatch renderebbe tracciabili online, tutti i movimenti dei bambini che ne sono proprietari.



Di conseguenza se utilizzati in modo illecito, questi dati di spostamento, potrebbero indurre al pedinamento magari per secondi fini, un pericolo che non vale la pena correre.

Problemi anche per la fotocamera e la memoria

I gadget tecnologici in questione avrebbero anche dei problemini a fotocamera e memoria. Per un individuo che volesse craccarli, sarebbe facile accedere alla fotocamera, arrivando dunque a spiare la sua vittima, oppure potrebbe cambiare a suo piacimento i numeri di telefono memorizzati , accedendo con il fragile sistema SOS.

Dato che si tratta di dispositivi per utenti minorenni, lascia molto discutere il basso livello di sicurezza degli smartwatch. Non solo, anche l’FBI qualche tempo fa era riuscito a scoprire partite intere di smart toy, dotati di GPS, microfoni, fotocamere, facilmente craccabili.

Il consiglio migliore rispetto a questi dispositivi è quello di liberarsene al più presto, poiché pericolosi per l’incolumità dei proprietari. Grazie a questo scandalo si sono rafforzati i controlli su smartwatch ed altri oggetti simili nelle vendite online.

 

                                                                                                                                        Jacopo Pellini

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi