Festa del papà, tra tradizione e storia

Domani 19 marzo si celebra la festa del papà

0

La festa del papà è una ricorrenza che si celebra in Italia ogni anno il 19 marzo. Ma perché proprio questa data?

Festa del papà: le origini

La festa del papà nasce intorno al Novecento e si celebra il giorno di San Giuseppe: 19 marzo. Comunque, nonostante il santo sia tipicamente italiano, la ricorrenza ha origini lontane. Negli Stati Uniti, infatti, sin dal 1908 si cercò di creare questa festa.

Il primo promotore fu una chiesa della Virginia, quando fece un sermone in memoria di 362 operai morti all’interno di una miniera dopo un crollo. Nel 1909, inoltre, fu una donna a provare a creare la ricorrenza per onorare il padre vedovo che aveva cresciuto lei e i suoi cinque fratelli.

Fu infine il governatore dello Stato di Washington che, il giorno 19 luglio 1910, proclamò il “Father’s Day” in tutta la nazione. In questo caso la festa fu dedicata a un veterano di guerra, William Jackson Smith, che rappresentava la figura paterna. La festa diventò nazionale nel 1966 grazie al presidente Lyndon Johnson.

La festa del papà in Italia e nel mondo




In Italia la festa si celebra il 19 marzo ed essendo il giorno di San Giuseppe, sembra essere una ricorrenza religiosa. La chiesa venera infatti il santo come patrono ma la festa è laica. Questo perché il simbolo di San Giuseppe è solamente preso come modello ideale di padre. Il santo, inoltre, secondo la tradizione, protegge anche gli orfani e le donne nubili.

In ogni regione d’Italia si hanno poi delle peculiarità. In Sicilia, per esempio, il 19 marzo vige l’usanza di invitare i poveri a pranzo. Per altre regioni, invece, la festa del papà celebra la fine dell’inverno. Nella maggior parte delle regioni, inoltre, si è soliti preparare la cosiddetta zeppola di San Giuseppe.

In altri paesi del mondo la festa del papà si celebra la terza domenica di giugno, in Russia il 23 febbraio, in Corea l’8 maggio. Per alcuni paesi, inoltre, la ricorrenza ha un significato particolare. La Danimarca, per esempio, festeggia il cinque giugno, lo stesso giorno celebrato per ricordare la Costituzione. In Thailandia, invece, la festa ricorre il cinque dicembre, giorno che diede i natali al sovrano Rama IX, considerato il padre della nazione.

Nonostante i continui cambiamenti e le difficoltà, i papà restano sempre il punto di riferimento più importante.

 

Elena Carletti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi