Google compie il 19° Anniversario e lo Festeggia Cosi

Cade proprio oggi il 27 Settembre 2017 il 19°Compleanno di Casa Google che spegne le candeline e regala a tutti gli utenti “La Ruota della Fortuna”.

0

doodle

Da Sempre Google ci ha abituato con questi bellissimi Doodle durante eventi o giornate particolarmente importanti; questa volta però si sono decisamente superati.

Come? Creandone uno in grado di racchiudere una vera e propria libreria interattiva completa di giochi e applicativi che stimolano la creatività.

Girate la ruota anche voi, per festeggiate i 19 anni di Google.  Non avete ancora provato ? Che cosa state aspettando allora!

Io ci ho perso due ore giocando a Snake. Ce ne sono però tantissimi altri, Tris, Solitario, Pony Express, Quiz, Console Musicali, la Pignatta o anche precedentemente usciti come Pac Man ad esempio.



Doodle, Come nascono ? – Scopriamo insieme la loro storia

La loro origine risale al 1998, prima che l’attuale Google assumesse la sua ragione sociale. All’epoca i due co-founder Sergey Brin & Larry Page si apprestavano a comunicare la loro partecipazione al Festival “Burning Man” organizzato in Nevada.

I due, pensarono bene di comunicare la loro assenza dagli uffici di lavoro, attraverso un piccolo omino che spuntava dietro la seconda “O” del famoso logo Google come potete vedere in questo link dove siamo andati a trovare proprio il Doodle in questione.

Da un’idea cosi estremamente semplice ne venne fuori cosi quello che è l’attuale trend aziendale di Big G; cioè quello di decorare il loro logo aziendale nelle maniere più disparate per celebrare giornate o eventi particolarmente significativi.doodle

Solo due anni dopo però i Co-Founder di Google scoprirono realmente le potenzialità dei Doodle sulla home del famoso motore di ricerca.

Sergey e Larry Chiesero all’ancora oggi Webmaster di Google Dennis Hwang, che all’epoca era solo un semplice stagista; di commemorare attraverso un Doodle il giorno della presa della Bastiglia.

Fu talmente un successo che da allora Dennis fu nominato “Doodler Chief”, non a caso ad oggi sono diventati una regolare presenza all’interno delle homepage di Google.

Sempre di più si sono affermati nel tempo, avendo sempre più risposta da parte di tutti gli utenti che si imbattono in questi Doodle. Adesso la sezione Doodle è gestita da i cosi detti Doodler cioè illustratori e ingegneri che insieme formano un team appositamente specializzato per animare la home page di Google intrattenendo cosi milioni di utenti.

Quanti doodle esistono e come vengono scelti ?doodle

Dal 1998 ad oggi, Google ha ideato e pubblicato oltre 2000 doodle per le home page di tutto il mondo.

Potete trovare l’intere galleria di doodle semplicemente cliccando su questo Link.

Periodicamente un gruppo di persone selezionate “Googler” si riuniscono per decidere insieme quale eventi celebrare con un Doodle. I Doodle e le idee arrivano da diverse e numerose fonti, inclusi persino i normali utenti.

La Mission che questa commissione di googler è tenuta a rispettare è “Commemorare eventi ed anniversari interessanti ma che rispecchino la personalità di Google e il suo amore per l’innovazione”

doodleSei un tipo creativo !? Ti senti un Doodler ? Segnala la tua idea!

Il fantastico team di Doodler è sempre molto entusiasta di raccogliere fantastiche e numerose idee suggerite dagli utenti. Se anche tu sei un tipo creativo e vuoi collaborare con loro, puoi inviare le tue idee o richieste tramite email su proposals@google.com.

Non sempre si riceve una risposta in quanto arrivano ogni giorno tantissime richieste ma come potete leggere nel comunicato ufficiale, comunque riescono a leggere e catalogarle tutte; quindi non demordete.

Alessandro Montefusco 



Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi