Lettura e svago al tempo del Coronavirus: un libro al giorno toglie la noia di torno

“La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno” Francis de Croisset

0

L’emergenza Coronavirus ha portato tutti a fare fronte al tempo ritrovato, quale modo di migliore di distrarsi della lettura come svago, come rifugio? Sono numerose le iniziative che hanno preso piede in questi giorni difficile, ne abbiamo elencate alcune.




Tra lettura e cucina, lavoro da casa e serie Tv la vita al tempo del Coronavirus viaggia su un tempo più lento, dilatato, quasi sospeso. Per la maggior parte degli italiani, così come potremmo dire per la maggior parte dei cittadini delle nazioni colpite dal Covid-19 nel mondo, la situazione che si è venuta a creare è parimenti una drammatica realtà in cui lottare per sopravvivere e un radicale cambiamento nel modo di vivere.

Se da un lato abbiamo quindi il grande corpo sanitario mondiale, le forze dell’ordine di ogni genere e rango e la sempre più ristretta schiera degli impiegati nei servizi essenziali che tentano di trascinare il paese fuori dalla crisi, dall’altra abbiamo milioni di abitanti ( e miliardi nel mondo ), che per combattere la pandemia possono solo stare a casa.

La vita al tempo del Covid-19

#Iorestoacasa, questo è l’emblematico hashtag che ormai è diventato parte integrante del lessico comune di tutti gli italiani, impegnati collettivamente a combattere il virus. Ma cosa fanno i milioni di italiani chiusi nelle loro case, in alcuni casi da ormai più di un mese?

Il web ovviamente è stato preso d’assalto, con il boom dello streaming online, i social affollati ancor più di quanto non lo fossero prima e milioni di giovani e adulti che tra sessioni di laurea, lezioni scolastiche interattive e smart work, tanto da portare nel complesso la rete europea quasi al collasso.

Il tempo ritrovato

Molti hanno riscoperto il piacere di giocare con i figli, privilegio raro in un mondo che corre sempre più veloce di noi, altri il piacere di dilettarsi con hobbies e passatempi quasi dimenticati, come la gastronomia, l’infinità di corsi online gratuiti che sono stati messi a disposizione e perché no, le arti come la pittura, la scrittura o la scultura.

Ognuno cerca di ingegnarsi come può, un po’ per far scorrere le lunghe ore di attesa che ci separano dalla fine della crisi, un po’ per far viaggiare la mente altrove, non pensare costantemente alla grande crisi che il nostro mondo sta vivendo e sopra tutto per non perdere la testa.

Perché se in fondo è vero che, come recitano le parole dattiloscritte di Jack Torrance, “troppo lavoro e niente svago rendo Jack un ragazzo annoiato”, per il modo in cui siamo cresciuti insieme alla nostra frenetica società, trovarci privati dei nostri lavori, delle uscite serali, degli aperitivi, delle lunghe passeggiate con i cani e di quell’assoluta libertà che per alcuni era evasione e per altri routine, si è rivelato uno shock all’apparenza insopportabile.

Un colpo difficile da mandare giù, al quale molti hanno tentanto di fare resistenza, ma inevitabile per uscire dalla crisi sanitaria che vede l’Italia in prima linea da circa un mese.

Lettura e Svago, combattere da casa il Coronavirus

Da Bonelli Editore al gruppo Mondadori, passando dalla casa editrice Astorina alle diverse inziative cittadine o regionali, sono in tanti a spingere l’acceleratore per promuovere la lettura come svago e rifugio nei difficili giorni di “reclusione” dovuti al Coronavirus.

Diverse librerie hanno dato la propria disponibilità per consegnare a domicilio libri ai propri clienti, spesso senza nessuna spesa di consegna inclusa. Tuttavia a trascinare la nave, in questi giorni, sono certamente gli E-book e i Pdf, fruibili direttamente dal proprio smartphone se si è sprovvisti dell’apposito reader.

Sono tante le Case Editrici e i siti che hanno messo a disposizione titoli gratuiti da poter scaricare, eccone alcune tra le più interessanti.

Diabolik a portata di click

La casa editrice Astorina ha reso disponibile a titolo gratuito diversi albi della saga di Diabolik, il re del crimine che compie quest’anno il 58esimo anniversario. I titoli – in continuo aggiornamento – potranno essere scaricati gratuitamente fino al 10 aprile.

Un Bonelli al giorno

Sergio Bonelli Editore a partire da lunedì 23 marzo ha promosso l’iniziativa di Un Bonelli al giorno, ogni mattina alle ore 10,00 i lettori troveranno sul sito web ufficiale un albo a fumetti totalmente gratuito in formato Pdf: da Tex Classic a Zagor, passando ai mille mondi di Martin Mystère sono numerosi gli eroi a fumetto che potremo avere a portata di click.

Mondadori, #IoEscoConLaFantasia

Come combattere la noia, la monotoia e l’apatia dovute alla quarantena per il Covid-19? Mondadori ha una soluzione a tutto questo: #IoEscoConLaFantasia. Si tratta di una campagna di sensibilizzazione per invitare tutti a riscoprire il piacere della lettura. Sul sito di Mondadori sono poi disponibili diversi titoli gratuiti tra i quali scegliere in formato eBook.

 

Il Coronavirus ci costringe a casa, l’unica arma in nostro possesso per contrastare il diffondersi del Covid-19, ma con un buon libro possiamo continuare a viaggiare da una parte all’altra del mondo, raggiungendo pianeti e mondi sconosciuti così da combattere la noia una pagina alla volta e come dicevano le nonne: “Stetta la foglia, larga la via, dite la vostra che ho detto la mia.”

 

Emanuela Ceccarelli

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi