Library hotel, a New York e non solo, alberghi come biblioteche

libraryhotel.com
0

Lo sapevate che esistono hotel biblioteca?

Dagli stati Uniti all’Europa intere biblioteche sono diventati hotel, o viceversa, pronti ad accogliere i turisti appassionati della lettura.

Gli amanti del cartaceo, che non vogliono convertirsi all’ebook, troveranno nel library hotel il luogo ideale per lasciarsi andare alla proprie passioni: viaggi e libri. Un’esperienza decisamente unica e particolare.

Il Library hotel di New York, ad esempio, albergo di lusso situato nel cuore di Midtown Manhattan, dispone di una collezione di seimila libri. Essi sono organizzati secondo il sistema Dewey Decimal Classification®, quello usato per organizzare la dislocazione dei libri nelle biblioteche.

Ciascuna delle 10 stanze di ogni piano è dedicata a una delle 10 categorie (letteratura, filosofia, arte, scienze, storia…). Ognuna di essa è poi arredata in maniera differente, con libri e decorazioni che rispecchiano il tema della categoria abbinata.

 

Hotel Apostrophe a Parigi
www.apostrophe-hotel.com

A un’ora da Liverpool, a Hawarden nel nord del Galles, si trova la Gladstone’s library. Creata dal primo ministro William Gladstone, questa biblioteca offre 26 stanze. All’epoca erano riservate agli studiosi, mentre oggi sono aperte a chiunque voglia provare questa singolare esperienza. In questo albergo i clienti possono avventurarsi nella grande biblioteca del pian terreno, prendere in prestito uno dei 250mila volumi e leggerselo comodamente in camera.

Ad Amsterdam, il lussuoso Andaz Prinsengracht Hyatt hotel, è stato adattato alla struttura di una biblioteca nel quartiere di Jordaan, nel cuore del centro storico della città.

Curato dall’architetto olandese Wanders, l’albergo offre una ricca collezione di opere di arte contemporanea tra cui molte installazioni video, comodamente fruibili anche nelle camere. Inoltre, si possono prendere in prestito libri da leggere in tutta tranquillità nella biblioteca comune.

A Parigi, invece, nel quartiere di Saint-Germain-des-Près, vicino alla storica Università della Sorbonne, tra Montparnasse e i Gardini di Luxembourg, sorge L’Apostrophe Hotel. Nasce come un “hotel poema”, un hotel con delle storie da raccontare ai propri clienti. Sono stati scelti dei temi, e l’albergo è stato concepito come se fosse un vero e proprio libro da sfogliare. Ogni stanza ha una sua storia, un suo significato particolare, ed è decorata con un tema collegato alla letteratura.

Non ci resta che augurarvi buon viaggio e buona lettura!

 Marta Brusoni

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi