Grande Fratello Vip

0

Grande Fratello VipEra il lontano 2000 quando per la prima volta andò in onda il format del Grande Fratello. In quell’edizione fece scalpore il bacio tra Cristina Plevani e Pietro Taricone, tragicamente scomparso in un incidente con il paracadute nel 2010. Il mondo televisivo rimase sorpreso dal castello di cuscini che si costruirono i due per avere un po di intimità. Alla fine Cristina vinse e Pietro arrivò in finale. Da allora sono passati 16 anni e tutto è cambiato. Il boom di ascolti è finito e quel pudico scandaloso bacio si è trasformato via via in scene definibili hot. Per provare a far piacere ancora per forza questo programma che ormai ha stufato tutti hanno inserito una manica di vip morti di fama e bombardano di notizie in ogni dove. Benvenuti al Grande Fratello Vip.

Ogni mattina la mia vita si svolge sempre nello stesso modo. Suona la sveglia, colazione, mi lavo e guardo le notizie online prima di acquistare i mio bel quotidiano cartaceo. Ogni sito che apro, anche il Corriere dello Sport, dopo le tre notizie principali la quarta, cascasse il mondo, è il Grande Fratello Vip. Quindi adesso so che Clemente Russo è stato cacciato per frasi irripetibili contro le donne, nonostante le sue smentite tutti credono che sia un violento misogino. So anche che Valeria Marini eccita tutto il mondo con le sue docce sexy e che considera enorme il pene di Stefano Bettarini, non chiedetemi come sia successo perché non lo so. E so anche che loro sono i più chiacchierati della casa. Il punto non sono le notizie, per saperle basta aprire un sito a caso e saprete tutto, il punto è: ma come può essere il centro dell’attenzione mediatica una trasmissione di un livello talmente basso che sfiora il ridicolo?

Mi domando come mai testate giornalistiche di un certo livello possano dare spazio alle fesserie che fanno quattro cretini ingabbiati in una casa che passano il tempo a litigare, lamentarsi e cercare di copulare? Il problema che loro lo facciano per farsi cliccare e ricavare denaro è un problema che non mi riguarda. Il compito loro sta nell’informare, nel guidare i giovani nell’informazione. Dovrebbero cercare di insegnargli qualcosa e coinvolgerli nel fantastico mondo del sapere. Se loro, che hanno questo compito, si chinano per raccogliere monete e assecondano queste mode allora dovete smettere di fare il mestiere dell’informatore. Ma questo non riguarda solo il Grande Fratello Vip ma tutto. Ogni sito giornalistico, se ancora si può chiamare tale, per fare incasso inserisce sempre la grande notizia di rilevanza nazionale sulle tette di qualche avvenente modella o attrice. Questa non è informazione. E basta la storia che le notizie non vendono perché se non vendono la colpa è di tutti coloro che hanno fallito nell’insegnare la bellezza dell’informazione, scusate per la ripetizione ma bisogna ribadire il concetto. In un mondo cosi che lascia più spazio alle tette che non ai premi Nobel io mi farei parecchie domande.

Scusate per la riflessione contorta e arrabbiata. Scusate anche il fatto che caricherò questo articolo nello spazio della cultura, anche se con questo titolo potrebbe sembrare una bestemmia. Lo so che a volte svagarsi con cose idiote è fantastico e non lo nego ma voglio solo farvi presente che oltre al Grande Fratello Vip c’è altro…. Pechino Express per esempio.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi