Riapre il Roseto comunale di Roma: dal 21 aprile sarà possibile visitarlo gratuitamente

Dal prossimo 21 aprile fino al 17 giugno, romani e non avranno qualcosa in più da visitare: riapre il roseto comunale di Roma

0

Dal prossimo 21 aprile fino al 17 giugno, romani e non avranno qualcosa in più da visitare: riapre il roseto comunale di Roma.

La Capitale acquisisce una nota in più di romanticismo con il roseto comunale che offre la possibilità di passeggiare tra rose antiche e moderne.

Il fascino di Roma si accentua notevolmente con la primavera. Passeggiare liberamente tra le monumentali testimonianze della storia, baciati dal sole non ancora cocente, può essere una delle esperienze più belle da fare nella Capitale. In un’atmosfera così, si aggiunge la possibilità di visitare gratuitamente il roseto comunale di Roma. Questo immenso giardino resterà aperto dal 21 aprile al 17 giugno.



Roseto comunale di Roma: tutto quello che c’è da sapere

Nel giorno del Natale di Roma giornata a cui è attribuita la fondazione della città, riapre il roseto comunale. Alle pendici dell’Aventino, dove un tempo sorgeva il cimitero ebraico, vi è un giardino che pare essere immenso. Dedicato alle rose di ogni epoca, questo giardino è stato voluto dalla Contessa Mary Gayley Senni nel 1932. Inizialmente sorgeva alle pendici dell’Oppio.



Quando, tuttavia, è stato distrutto a seguito della seconda guerra mondiale, si è optato per lo spostamento del roseto. La comunità ebraica ha acconsentito alla realizzazione del parco nel 1950. A ricordo dell’antico cimitero, la pianta del giardino ha la forma della Menorah e all’ingresso sono poste le leggi di Mosè su una tavola.

Ogni anno, la città partecipa al concorso “Premio Roma per le Nuove Varietà di Rose” che si terrà il prossimo 19 maggio, in occasione del quale il roseto rimarrà chiuso al pubblico. Il giardino ospita più di 1100 esemplari di rose provenienti da ogni parte del mondo. Inoltre, ci sono rose probabilmente risalenti a prima della comparsa dell’uomo sulla terra.



Al visitatore sarà concesso passeggiare gratuitamente tra esemplari cangianti, come la Rosa Mutabilis che cambia colore sette volte in cinque giorni, e Rose di valenza storica come la Lancaster-York.

Il roseto comunale di Roma rimarrà  aperto tutti i giorni dalle 8:30 alle 19:30.

Maria Giovanna Campagna

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi