Tanti auguri, Walt Disney!

0

Nata in origine come uno studio fotografico, la Walt Disney Company soffia oggi ben 93 candeline. Il suo fondatore, Walter Disney, ha coniugato la passione per l’animazione con la freschezza che si respirava negli Stati Uniti nel vivo dei Roaring Twenties. Considerato come il pioniere dell’animazione, Walter Disney, ha dato vita a personaggi, luoghi, fiabe, esperienze di cultura e costume che sono ancora attuali. E che, permettetemi di dirlo, non invecchieranno mai, nonostante i sonanti 93 anni.

L’icona della Walt Disney è il simpatico topo antropomorfo con i guanti bianchi e i pantaloni rossi. Topolino, del resto, è stato anche il primo personaggio ad essere stato creato dalla matita di Walter Disney. Un topo simpatico, astuto e dalle orecchie curiosamente abnormi sta alla base della colonna che sostiene una tra le compagnie d’animazione che produce più fatturato al mondo. “Spero solo che non ci dimenticheremo mai una cosa – tutto è cominciato con un topo, diceva lo stesso Walter Disney.

Sarebbe però irrisorio consacrare l’anniversario di questa famosissima agenzia solo alla luce dei successi economici che ha raggiunto nel corso degli anni. La Walt Disney è stata molto di più. Ha consacrato il genere dell’animazione per bambini tramite dei prodotti che rimarranno tanto nella memoria quanto nella storia. Ha insegnato a generazioni di giovanissimi i semi di quei valori e di quei comportamenti che stanno alla base della vita.

Ci ha fatto credere che il lieto fine può esistere davvero. Che un principe azzurro prima o poi arriverà a salvarci. Che la vita è meravigliosa quanto l’omonimo paese. Walt Disney si aggiudica il podio delle esperienze d’infanzia che più hanno alimentato la nostra fantasia ed immaginazione. E che ci hanno insegnato a non perdere mai la speranza.

Sfido chiunque a non sentire un senso di angoscia nella sconfitta del Re Leone. A non provare un piacevole riscatto nell’epilogo di Cenerentola. A non essersi mai stancato quanto Pisolo o mai arrabbiato come Brontolo. Ad essersi messo in gioco come Arial, pur di ottenere ciò che ci rendere felici.

La grandezza di Walt Disney sta dunque nella sua capacità di aver fatto leva sui sogni dei bambini. Ma sta anche nell’efficacia con cui veicola i valori che edificano un sistema educativo lungo 93 anni. Rinnovarsi, investendo nei fumetti quanto nei videogiochi, dimostra quanto Disney abbia e stia impegnandosi nella sua missione. Quella di non far spegnere i sogni a milioni di bambini.

“Se puoi sognarlo, puoi farlo” non è perciò un mero slogan o l’esaltazione di un successo imprenditoriale miliardario. È il consiglio che Disney sussurra da 93 anni a ciascuno di noiDisney

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi