Assassin’s Creed Origins, si apre un nuovo capitolo

La storia degli assassini prosegue

Assassin's Creed Origins. Da dsogaming.com
0

Dopo esserci lasciati alle spalle Assassin’s Creed Syndicate, Ubisoft promuove un nuovo capitolo, Assassin’s Creed Origins. Ci spostiamo nell’Antico Egitto, dove la storia si svolgerà tra faraoni, piramidi e geroglifici.
I giocatori giocheranno nei panni di Bayek e si troveranno di fronte a un mondo antico liberamente esplorabile.



Assassin’s Creed Origins annunciato all’E3 2017

Durante l’ Electronic Entertainment Expo (E3), Ubisoft ha annunciato il nuovo capitolo che sarà disponibile dal 27 ottobre 2017. I giocatori potranno vivere la nuova avventura su Xbox One, Xbox One S e Xbox One X, PlayStation 4 Pro, PlayStation 4 e Windows PC.

Alcune curiosità sul gioco

Il gioco è ambientato nel 49 A.C quando la civiltà egizia non è più nel suo pieno splendore. Il protagonista sarà così coinvolto a capirne le motivazioni.
La mappa risulta di dimensioni estese e ci guiderà tra gli spostamenti nella zona del Nilo, potremmo anche rendere i nostri viaggi più rapidi grazie a cavalli e cammelli.
I diversi personaggi verranno controllati dall’intelligenza artificiale e svolgeranno le loro azioni per tutta la durata del giorno, potendone così studiare i movimenti e abitudini.
Un nuovo inizio per il franchising. Sono state aggiunte alcune modifiche interessanti al gameplay. Lo si può notare in particolar modo con l’innovazione delle armi a distanza e delle armi da mischia.




Una saga dall’indiscusso successo

Otto milioni di copie sono state vendute del primo capitolo di Assassin’s Creed nata nel 2007, che ha appassionato milioni e milioni di giocatori.
Seguendo la strada di Desmond Miles, l’erede degli antichi maestri Assassini, i giocatori hanno combattuto in ogni capitolo l’ordine dei cavalieri templari. Rivivendo la storia di Altair si apre così l’inizio del primo capitolo della saga tanto amata.
Un susseguirsi di avventure e numerosi capitoli  che ci portano indietro negli anni, ripercorrendo vari periodi storici, come ad esempio la rivoluzione americana, la rivoluzione francese e molti altri. Ogni capitolo è unico nel suo genere, con un protagonista che si differenzia molto dagli altri. Tutto questo ha permesso a Ubisoft di accrescersi molto nel settore videoludico.

Elena Cremonesi

 





Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi